1 settembre 2010

Do not panic!


Mi sveglio alle 7.30.Ricordo che ieri sera ero rimasta senza sigarette. Metto le lenti a contatto al volo,prendo la tuta da ginnastica la felpa e decido di andare a comprare le sigarette e anche la colazione ed il giornale. E´ da tanto che non leggo in tedesco, da quasi un mese ho finito la scuola, e con tutto il lavoro,non ho avuto tempo per leggere mezz´ora al giorno.
Vorrei fare tante cose oggi, comprare della lana per sferruzzare,guardare le stoffe per la mia sospirata macchina che ancora rincorro, volevo fare la scritta LOVE con il decoupage e le letterone di cartone grandi,volevo guardare qualche adesivo gigante che si mettono al muro, se guardo l´angolo cucina,dovrei comprare un bel colore arancio per dipingerla,per non parlare del bagno,che dovrei dare una passata di antimuffa alla parete del bagno, e poi godermela questa benedetta giornata libera, e invece lievi giramenti di testa il cuore che sembra trasboccare fuori e questa si chiama "ansia" e "attacchi di panico".
Scheiße!!!
Alla fine oggi ho fatto la mia parte da creativa .Con ago e filo (tutto a mano perche´ aspetto la mia macchina da cucire,AaaRGH)mi hanno fatto passare questo senso di ansia e tachicardia che mi stavo facendo prendere. Sicuramente saro´ mereopatica,macchecazzo tutte a me capitano? Comunque girando di qua e di la´ con internet sono capitata nel sito mammolinemugello davvero straordinari cosa si puo´ fare con un calzino. Nella mia creazione ne ho usate due,ma ero troppo tentata .

Nessun commento:

Posta un commento

Instagram

Pinterest