8 marzo 2011

ღ Auguri donne

Sono ancora qua,ho passato letteralmente ieri e gran parte della mattinata tra uffici per compilare un formulario per chiedere un sussidio, adesso aspetto un´altro foglio,fissare l´appuntamento e incrociare le dita che l´accettino, quando trovi una persona che sa parlare l´italiano oltre al tedesco ,gli faccio tremila domande,su i "se" i "forse" su tutto quello che in questi anni silenziosamente da immigrata mi e´ passato nella testa.
La ragazza e´ stata molto gentile e mi ha dato un coupon da spedire perche´ il prossimo mese fino a giugno la citta´ di Monaco da la possibilita´ alle persone che ancora non masticano bene la lingua di usufruire di un tandem (una persona tedesca,dai 18 ai 99 anni,speriamo che almeno siano clementi in questo,che parlano 4 ore per due gg a settimana in te in te- de- sco),non male,anzi direi che va  benissimo.Queste sono occasioni da prendersi al volo, chi come me non ha nessun contatto con tedeschi per cui possono essere  segni di future conoscenze,chissa´. Oggi e´ la festa delle donneeeee, sti cazzi,tanto noi dobbiamo essere festeggiate ogni giorno dell´anno e non solo in questa data precisa, qui sono troppo presi dal Carnevale per festeggiare oggi la giornata della donna,stamattina ho incontrato sul tram delle topo-tamigiane,scusate il termine non e´ per essere offensiva,ma una signora di taglia 54/56 vestita da topina,e l´amica stessa portata da leopardo, in Italia non le ho mai viste!E adesso la poesia per la donna come avevo promesso a Nina che avrei aderito anch´io a questa iniziativa.Non ho avuto molto tempo per la scelta e l´unica grande donna che mi viene in mente e´ Alda Merini
Il mio passato

 Spesso ripeto sottovoce
che si deve vivere di ricordi solo
quando mi sono rimasti pochi giorni.
Quello che e’ passato
e’ come se non ci fosse mai stato.
Il passato e’ un laccio che
stringe la gola alla mia mente
e toglie energie per affrontare il mio presente.
 Il passato e’ solo fumo
di chi non ha vissuto.
Quello che ho gia’ visto
non conta piu’ niente.
Il passato ed il futuro
non sono realta’ ma solo effimere illusioni.
Devo liberarmi del tempo
e vivere il presente giacche’ non esiste altro tempo
che questo meraviglioso istante.


̈ωαηeSìα ̈♡♡

7 commenti:

  1. bè io gli auguri per essere donna così speciale te li faccio comunque :) mi hai fatto morire dal ridere con la storia della topina taglia 54-56 ops topona.... :D

    RispondiElimina
  2. Mammamia che goduria girare per i blog e trovare su ognuno una poesia diversa! Questa che hai scelto tu della fanatstica Merini mi ha fatto venire in mente mia nonna. Un giorno qualunque le ho chiesto: "Nonna, ma ora che hai tutto questo tempo vuoto per pensare a cos'è che pensi tutto il giorno? Al passato e ai ricordi?". Non avrei mai e dico mai indovinato la risposta che ho ricevuto in cambio, una lezione di vita per me poco più che ventenne. E me l'ha data come fosse la cosa più ovvia del mondo: "No, al futuro, perchè voglio che la morte mi trovi VIVA". Va da sé che il mio modello di vita è lei! Miica nonna Delfina!

    Grazie per la splendida poesia Wanesia e per aver mantenuto la promessa, mi hai fatta felice! ^^

    RispondiElimina
  3. Che bella poesia, Wanesia, me la stampero' bene in mente :-)

    Ho letto di recente (forse sui Baci Perugina, visto il tono - e spero di non banalizzare troppo il tono del tuo post) una frase di Flaubert:
    "L'avvenire ci tormenta, il passato ci trattiene, il presente ci sfugge."

    E invece no, il presente dobbiamo viverlo cosi come viene, come un regalo! (e infatti in inglese si dice present - regalo :-))

    PS Evviva nonna Delfina!!

    RispondiElimina
  4. Grazie per la poesia.
    La giornata è quasi al termine ma ti faccio lo stesso tanti auguri.
    Sue.

    RispondiElimina
  5. Scusate recentemente svolazzo un po´...tante cose da fare prima di sabato
    @Twins
    @Nina
    @Sfolli
    @Sue
    abbraccione grande grande ^^

    RispondiElimina
  6. ciao Wanesia!! ho un premiuzzo per te, corri nel blog :)

    RispondiElimina
  7. auguri in ritardo! Bellissima foto e bella poesia! Sempre grande la Merini!

    RispondiElimina

Instagram

Pinterest