Foto ritratto e rimborso soldi

"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso.
Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia).
Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.


Vi ricordate la storia della fotografia in giacca e camicia che dovevo fare?
Vi rinfresco le idee qui,e anche qui allora il problema credevo fosse risolto con un semplice lettera scritta dove riportavo le mie scuse  dicendo esplicitamente che non avevo soldi visto che sono disoccupata e che non avevo voglia di andare ad acquistare una mise solo per l´occasione.
Insomma quel provino di foto mi sembra ancora ad oggi una perdita di tempo e di denaro.
Quindi vado all´ufficio presento le mie scuse, e il crucco di fronte dice che devo farla perfora, per-for-za?
È importante mi creda!
 Si,ma io non ho soldi,ok mando una mail all´ufficio di competenza ,lei va a fare la foto porta la ricevuta e le rimborsano i soldi. E i vestiti? Non ho nel mio guardaroba quello che volete una giacca da hostess e una camicia bianca. Beh quello è un problema suo, giustamente!
Se li fa prestare da un amica! Crucco non ho amiche in questa fottuta terra!
Non so che dirle,dice l´impiegata sono sicura che  troverà un modo le do quattro giorni di tempo!  Il giorno dopo fisso un appuntamento con il fotografo €40 per le foto. Vado in giro a fare shopping premeditato. Acquisto una giacca come e una camicia. 
Indosso la camicia,la giacca me la porto dietro in un sacchetto e vado a farmi i splash,spash e ancora splash dal fotografo.
Un ultimo splash e finalmente anche questa storia è finita. In dieci minuti avrò in mano queste assurde foto da cretina nelle mani!
E degli indumenti che ho acquistato che faccio?   E della strisciata della mia carta di €130 ? 
Missione Negozio. 
-Buongiorno,ieri ho comprato questi vestiti per un amica,ma la giacca ne ha una uguale e la camicie non le usa proprio. -Deve cambiarle? Dice la commessa
-No,credo che voglio restituirle perché ho deciso di darle dei soldi per il compleanno,cosi´ mi tolgo l´impiccio di cambiare la roba perché non gli garba!
Controlla la merce. Ha pagato con carta?
-Si! (consapevole che mi avresti restituito il tutto) Vuole contanti? No sulla carta! Storna la merce, e mi rimborsa i soldi in carta.Grazie.
Esco dal negozio,guardo le foto da idiota che avevo dentro la borsa con giacca e camicia e faccio una risata.

*In Germania entro 14 gg dell´acquisto ,puoi riportare indietro la merce  ovvio per cambiarla,ma anche semplicemente per dire che non ti piace. E senza battere ciglio ti rimborsano i soldi!
PRINT RECIPE

18 commenti

  1. Wanesia, ti adoro, sei tosta e determinatissima! La soluzione l'hai trovata e meglio di così non potevi sperare che andasse, ma almeno quelle foto importantissime, come ti ha detto il crucco, sono venute bene?
    Li vogliamo anche qui i negozi che ti restituiscono i soldi se cambi idea su qualcosa!
    Smack
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. @Sabry
    Le foto sono venute come immaginavo,non sono fotogenica poi conciata in quel modo sembra una cosa finta, la fotografa dice che vanno benissimo!
    Io vedendomi in foto una tipa cosi´ non la assumerei al lavoro,parlo di me stessa :)) la foto non e´ spontanea hanno voluto ricreare un personaggio che non sono io,ma se il crucco dice che questo porta bene,ok mi arrendo,ma se non trovo lavoro...lo rincorro con l´ascia a vita ! :D

    RispondiElimina
  3. questo episodio dovrei raccontarlo alle "alunne" della scuola di italiano quando chiedono cosa significa "l'arte di arrangiarsi".

    Italiana piena di inventiva batte tedeschi gnucchi come il marmo 1 a 0!!

    Grande!

    RispondiElimina
  4. Ahahahah ma brava Wanesia :D io sta cosa del cambio non la sapevo... non mi ero mai abbandonata allo shopping per scoprire una cosa del genere :-P
    Ma sì, in Germania ci sono ancora delle possibilità di farlo, qui mai che ti rimborsano! Eheh

    RispondiElimina
  5. @Ale
    La partita e´ a vantaggio dell´Italia :))noi siamo un popolo troppo forte...noi abbiamo un inventiva che horo se la sognano,noi sappiamo inoltre essere anche elastici e flessibili e loro haime´ non sanno cosa siano ste cose qua!!!!:D
    @Kisal
    Ma Kisal nessuno ti ha detto che potevi comprare e riportare indietro? Ovviamente sempre in buone condizioni,il tempo di un flash mi sembra eccezionale....mica spendevo una cifra per farmi fotografare....a conti fatti ne sono venuta fuori zero a zero, e pagano i crucchi!:))

    RispondiElimina
  6. Bravissima! Sei stata una grande!

    RispondiElimina
  7. porca paletta in italia x cambiare con lo scontrino ti fan fare numeri da circo. Questa GERMANIA è proprio una grande terra. Sai quanta roba mi comprerei x poi riportarla, come dici?
    vado in giro con il cartellino attaccato? Magari si. EHEHEH. grazie x la partecipazione da nina.

    RispondiElimina
  8. Wani sei una GRANDE! Te l'avevo già scritto nel commento all'altro post in cui ne parlavi qual è la mia politica in questi casi: digli di si, fagli credere che ci stai, assecondali e poi, appena puoi e dove puoi fregali, prendili per il cool. Brava così si fa! XD

    RispondiElimina
  9. Ciao e grazie per essere passata da me! Che bello leggere le tue "avventure"con i crucchi!
    Laura@RicevereconStile

    RispondiElimina
  10. Ma questo significa essere un G-E-N-I-O!!!Complimeti quando ce vò ce vò!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. @pinkmommy
    Grazie bisogna fregarli questi qua!
    @Ilaria
    Quasi quasi mi faccio un altro giro,alla prossima occasione :))
    @Nina
    mo li prendo davvero per il cool e son cazzi loro ^^
    @Laura
    saiquante ce ne sono ancora da raccontare,anche se alcuni episodi gli ho gia´ raccontati ....se ti va leggi qualcosa
    @solitamente
    No dai un genio no,ma noi italiani siamo troppo forti,questo e´ prenderli per i fondelli, e la cosa me gusta assai :D

    RispondiElimina
  12. Wanesia, secondo me il crucco ti starà sognando anche la notte, gli dai filo da torcere e fai bene!
    A proposito del nome, TU sei stata incredibile, perchè hai centrato la seconda parte del nome al primo colpo ed era difficilissimo! Quando hai detto Ginevra abbiamo pensato che tu avessi i superpoteri, infatti la pupattola si chiamerà Alice Ginevra!
    Smack
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  13. però ganzo! proviamo anche qui in Italia! ciao Paola non riesco a postare con l'account di google, sai perchè?

    RispondiElimina
  14. Wow! davvero una genialata, effettivamente se poi quelle cose non le usi era un peccato aver buttato i soldi per niente! :-)

    notte!!

    RispondiElimina
  15. hahaah Wanesia sei troppo avanti, evvai!!!

    RispondiElimina
  16. @Luca and Sabry
    e´ Un problema suo se mi sogna anche di notte:)))) Superpoteri io???? Ahahah sono contenta che ho indovinato una parte del nome.Mi piace !!:D
    @Paola
    Ciao non so il motivo,ma recentemente blogger fa i capricci...
    @smile
    Infatti e´ davvero uno spreco mettereuna giacca in armadio e usarla per una foto...
    @sfolli
    Non mi dire che in UK non cambi la merce??? O magari non ti e´ mai successo?

    RispondiElimina
  17. no, vabbé ci provo anche io! ma non in Italia, tanto a breve ri-espatrio

    RispondiElimina
  18. @Tokyo
    fammi sapere come va allora:))

    RispondiElimina

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

© WANESIAMaira Gall