Hot!

Malinconia...

Ho passato un fine settimana da incubo,presa da mille pensieri negativi con un caldo soffocante di 35° ,pianti isterici e malinconia che ti prendono e non ti lasciano ,far mandare in para anche  mio marito.
La mia lista dei problemi:
  • Un piede che piuttosto che guarire e` come se avessi alla caviglia una grossa noce pesca attaccata con l`attack,non si stacca piu`.
  • Se il piede non guarisce ,son cavoli, il piede mi serve per lavorare e stare in piedi 8 ore lavorando in gastronomia.
  • Aiuto sociale bloccato ,per  un motivo utopico.
  • Cercare una scuola per le trecento ore che mi hanno gia` assegnato,ma non sapere quando iniziarla.
  • Scrivere una richiesta di avere il permesso di fare la mia vacanza max di tre settimane, e se non li danno? Panico!
  • Sapere che le giornate di malattia non mi verranno pagate.
  • Sapere di aver speso fin oltre questo mese e dovevamo risparmiare per la vacanza.
  • Linea telefonica parzialmente bloccata, solo con il numero in uscita di mia madre.
  • Cellulare dove sto chiamando a mia mamma dove il conto sembra bloccato,paga lei? Chi paga le telefonate che stiamo facendo?
Credo che ce ne siano abbastanza.
Ma oggi e` un altro giorno,azata alle sei del mattino boccheggiante nella mia camera da letto con gli occhi sgranati prima che suonasse la sveglia sentendo  nella silenzio tutti i trilli delle sveglie dei vicini....suvvia alzati da questo letto come fanno gli altri e fai i tuoi doveri.
Ok pronta per i doveri, ma questa mattina anche qualche diritto si fa vedere.

Ho avuto nel mio corso l`appuntamento settimanale con la mia Coach,che caso strano non gli interessavano le solite discussioni sul  lavoro,ma bensi` del mio piede. Si avete capito bene ! Devo andare dal dottore per farmi fare richiesta e denunciare l`infortunio all`assicurazione. Non venire al corso per qualche settimana e riposare , stare al letto con il piede in aria e ghiaccio.Le ho detto che non posso permettermi di mancare dal lavoro perche` chi non lavora non fa l`amore,cosi´ esente dal corso e denuncia.
Scrivo questo bollettino di guerra dal corso, ancora non so cosa ne pensa mio marito di tutto questo,non credo che io possa contrastare e rinunciare per salvare il culo a qualcuno ( er capoccia) so solo che oggi questi tedeschi mi piacciono un casino, fare valere i tuoi diritti, e non solo doveri. "Il piede e` tuo... puo` essere una cavolata,o qualcosa di serio che a distanza di tempo puo` farsi risentire e se non fai la denuncia poi ti attacchi !"Tra un po` vado via ,vi  aggiornero` sul da farsi.Voi cosa ne pensate?
In piu` mi ha fatto vedere la stanza di primo soccorso,ha detto che ogni ora e mezza devo staccare dalla mia postazione per andare a riposare mezz`ora in branda. «'sti cazzi!!»

8 cool comments:

  1. Fai quello che ti hanno consigliato. Entra nel loro sistema, che il sistema "all'italiana" fa acqua da tutte le parti. Il piede è tuo, prima la salute, poi le valute ;-)
    Se ti liberi di quel datore di lavoro ti fai solo un favore.
    Mi spiace per gli altri problemi. Riguardati e pensa positivo. Baci

    RispondiElimina
  2. fai assolutamente quello che ti ha detto la coach. in questo momento cio' che conta e' il tuo piede e nient'altro...un bacino.

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo con Elga e Sariti, non rischiare con la salute.
    Ciao,
    Sue.

    RispondiElimina
  4. cara Wanesia...secondo me qualche buon motivo per alzare gli angoli della bocca ce l'hai, no?? ;) Goditi i tuoi diritti che in un paese civile ti sono riconosciuti e viviti tranquilla anche i tuoi momenti down...come donna avrai senz'altro un senso del dovere amplificato (giuro, se trovo il gene responsabile lo estirpo dal DNA femminile)...quindi tienilo a bada e soprattutto se qualcuno lo azzitta per te...lascialo fare!!!! Buona convalescenza!!

    RispondiElimina
  5. ciao wanesia! per quello ke ne so io se ti fosse successo l'infortunio in italia sarebbe da denunciare all'inail in quanto era "in itinere" cioè nella strada ke dal lavoro ti porta a casa e viceversa. Per cui suppongo ke in germania funzioni in modo simile. Se c'è una cosa ke apprezzo dei tedeschi è proprio il rispetto del lavoratore. Coraggio..... bacioni da katia

    RispondiElimina
  6. Prenditi tutto il riposo che devi! Io per colpa di grandi dottoroni, qui in Italia, mi ritrovo un ginocchio distrutto e dovrò usare un tutore ogni volta che vorrò fare qualcosa come camminare, andare in bici ecc. Ho 19 anni, sarà sempre così ed è così da tre anni... Non sottovalutare l'infortunio e fa tutte le denunce del caso! Rimettiti presto! Un bacione!

    RispondiElimina
  7. @Elga
    Si in effetti entrare nel loro giro non sarebbe male,devo metterla sotto questo punto di vista
    @satiri
    @Sue
    Ragazze grazie non rischio con la salute,credevo che mi sarei rimessa presto...e invece :(
    @cily
    cara anche per te che ho letto il blog...non e´ un buon momento...ehhh????mi spiace :(
    @katia
    Chissa` perche` in Germania tutto mi viene amplificato,saranno i paroloni che usano tipo "Berufsgenossenschaft" la nostra inail e` cosi` piccina e strappona :))))
    @Sissi
    voglio commentare sul tuo blog,ma non mi permette di lasciare un commento,avrai mica disattivato??:<

    RispondiElimina
  8. Questi tedeschi a volte ci lasciano proprio senza parole!! ;)
    Saranno anche dei perfettini ma su certe cose sono mooolto più avanti di noi!

    RispondiElimina