30 dicembre 2011

Al telefono capisco sempre meno

Il 26 dicembre mi e´arrivata una lettera dall´ufficio collocamento,scrivendomi che se non rispondevo entro il 5 gennaio devo rifare tutta la domanda per sto (benedetto) sussidio. Ma se la domanda l´ho fatta e perche´ poi entro il 5 quando la Germania si ri-sveglia dalle feste solo il 9? Strategia del kaiser,loro sanno benissimo che tutti sono in ferie e probabilmente anche chi mi aiuta a scrivere le lettere in tedesco. Come volevasi dimostrare.La signora che mi aiuta per questa odissea,e` in ferie ,ma nelle emergenze posso "disturbare" il  suo collega, l´unica pecca che parla tedesco.Questa e` un  emergenza,almeno per me e non per lui,  poteva
aiutarmi a scrivere due righe cosi´ procedevano con la mia domanda che ho presentato ad agosto per ottobre. E invece il collega non mi capisce ,o meglio capiscono quando vogliono capire e come gli conviene. Perche´ e´ vero che so parlare poco in tedesco,ma se ti dico nero non puoi capire bianco.Lui capisce come cazzo vuole,chiama l´ufficio collocamento e prende  un appuntamento per me per il 28.Ma per fare cosa? Per riprendere i formulari e rifare la domanda. Ma perche´? Devo rifare tutto quando il tutto e´ stato consegnato, ecco loro adottano piccole strategie per rubare tempo,per bloccarti i soldi anche se poi quando te li danno  con gli arretrati  ti fanno venire un attacco di cuore. Ieri mattina non stavo bene,ma tanto non avrei concluso lo stesso niente con questi formulari posso pulirmi solo il cool visto che ci vuole una laurea per compilarli,la parte di dichiarazione redditi ed altro e davvero complicata. Cosi` chiamo il collocamento, e risponde un giovincello. Gli dico che non potevo andare  perche´ non stavo bene ,e lui incomincia a parlarmi , gli  ripeto che non-potevo-andare-perche´-sono-ma-la-ta! E lui continua  il suo monologo, giuro che mi ha fatto girare le palle, quando ad un certo punto gli ho detto mi  scusi ma  io non ho  capito niente di cosa sta dicendo! Mi aspettavo che ne so, ok ci vediamo la prossima volta, invece non contento,parla parla ancora...il sangue incomincia a bollire,metto il vivavoce mentre mi faccio un caffe´ alla macchinetta, quando ha finito di blaterare,gli ridico a voce alta che nun ci ho capito nu´ cazzo,e forse a questo punto capisce che non ha chance e mi chiede quando richiamo . Ecchecazzo ne sono quando passa l´influenza,probabilmente  i primi di  gennaio. Ricomincia a parlare dinuovo e allora  capisco che c´e´ e non ci fa´, per dispetto mi dice che  neanche lui aveva capito me di cosa le avevo detto ,ed io rispondo Genau (bbene) cosi´ siamo in due!.Mi ha tenuta mezz´ora al telefono,mi ha scekerato il cervello per cosa?.....! Dopo la telefonata ovviamente ho sfogato alla grande in modo colorito da sola come una matta. Ma quando ce vo´ ce vo`.E dopo l´influenza anche la gastrite per il nervoso.
Ci sono solo due modi per sopravvivere in questa citta´....
avere il pelo sullo stomaco e fregarSene della mentalita´ crucca!

9 commenti:

  1. Cara Wanesia,

    se hai bisogno di scrivere due righe in tedesco mandami una mail a ilciano1978@gmail.com e ti posso dare una mano !

    Luciano

    RispondiElimina
  2. In base a tutta la tua storia che ho letto qui e le altre all'inizio, secondo me la cosa migliore é che sposti tutte le tue prioritá sul tedesco perché é l'unico modo per risparmiare tempo e arrabbiature. A cominciare da tuo marito. Digli "da stasera parliamo tedesco, se mi rispondi in italiano rimani senza cena"
    :-P

    RispondiElimina
  3. Ci ha fatto sorridere il commento di Grissino, ma in fondo non ha tutti i torti, tu tieni duro e non farti il sangue troppo amaro, vedrai che la spunti anche questa volta.
    Ti facciamo i nostri auguri per il 2012, Buon Anno e che finalmente possa portarti tutta la felicità che meriti.
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. ahiahiahai wanesia!
    come capisco quello che stai passando..per aver solo assaggiato i crucchi mi è venuto lo sconforto!
    povera!

    un abbraccio consolatorio..

    RispondiElimina
  5. già detto: ci lavoro ogni giorno, trovare un equilibrio è stato difficilissimo, ora non mi dispiace, ma ripeto è stata dura. Buon anno

    RispondiElimina
  6. Anch'io al telefono ho più difficoltà a capire quando devo parlare una lingua straniera, questo perché non si vede l'espressione del viso, anche se dubito che lì da quelle parti abbiano grandi capacità espressive...

    RispondiElimina
  7. Cara Wanesia, ti auguro che l'anno nuovo sarà meglio.
    Felice Anno nuovo!
    Sue.

    RispondiElimina
  8. @Vagabondo
    Grazie mille per la disponibilita´,ma ogni volta si deve rispondere con numeri di pratiche che sinceramnete non so dove mettere le mani,in piu´ mi sono affidata ad una persona con la quale abbiamo anche preso le vie del ricorso e come vedi solo chi e´ tedesco riesce a farsi sentire veramente,piu´ che altro una "nostra" lettera risulterebbe sempre da un italiano in Germania.Non so se mi sono espressa bene!
    @Griss
    Tu la fai facile,non e´ cosi´ facile come credi. Noi in tedesco a volte quando mi lamento ci parliamo,ma cinque minuti poi magari non so una parola e incomincio con l´italiano. Non e´ colpa della cena se la faccio o meno ^^,nel senso che se hai il marito italiano in automatico parli italiano.
    @Sabrina and Luca
    Del 2012 vorrei solamente sto bagaglio di tedesco nella mia capoccia,poi il resto va bene gia´ cosi´.Auguri anche a voi^^
    @Anna
    Grazie tesora...so tosti!
    @Ilaria
    @Sue
    Buon anno anche a voi.
    @destrinazionestero
    Hai capito perfettamente.Il telefono non lo sopporto proprio :(
    Aaauuuguuriiiiiiiiii a tuttiiiii!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Non hai una fotocopia di quella che hai mandato prima?Allegala ed hai meno problemi.
    Auguri di buon anno 2012 Wanesia.

    RispondiElimina

Instagram

Pinterest