2 aprile 2012

Ninfea dei boschi

Quando torno dal lavoro alle 16.00  a casa, metto subito i miei infradito, faccio un caffe` e me ne sto una mezz´ora sul terrazzo a prendermi un po` di tepore del sole appena caldo,
lasciando cosi´ che passa la stanchezza della giornata lavorativa. Oggi invece mentre sorseggiavo il mio caffe´,mi e´ venuto un idea.
E da quest´inverno che coloro le mie unghie da sola ripromettendomi di andare a fare il gel,ma per la paura che io non riesco ad essere sempre della stessa luna,preferisco alla fine laccarle da me,dai colori che voglio persino ogni giorno. Oggi ho optato due verdi. Uno chiaro uno scuro.
Fare asciugare la base chiara,  mettere dello schock scadente (di quello che non appiccica neanche a cannonate) ,ma per le unghie va bene,senno´ si rischia di sfaldare il lavoro. Asciugare bene la base,mi raccomando.Passare il colore scuro a meta´ unghio ed il risultato e´ una ninfia del bosco. Ci vuole poco,pero` non fate come me, che un secondo dopo che ho le unghie laccate mi vengono in mente tremila lavori da fare. E delicatamente con soli i polpastrelli e poi Zag il lavoro di laccatura va a farsi benedire. Consumo piu` solvente per unghie che acqua da bere.

Image and video hosting by TinyPic

4 commenti:

  1. pure io non ho la pazienza di lasciarle asciugare e faccio un sacco di danni!!!!:-) Cioè questo prima...ora non trovo nemmeno il tempo di iniziar l'opera! Comunque mi piace il bicolor!!!

    RispondiElimina
  2. ah.....tema delicato. Mi piacerebbe intanto avere belle mani, dita sottili e unghie da manuale. Invece no, un po' di genetica e po' di anni di smangiucchiamento d'unghie mi ha lasciato un po'... come dire... mani ed unghie da casalinga, in fondo ;-)
    Crema emanicure spessissimo (fai da me) e due volte ins ettimana lo smalto, ma rimango sul classicissimo perlaceo, rosato, trasparente proprio perchè in caso di danni posso rimediare velocemente.
    Sabato e domenica, invece, nulla.
    Bella l'idea dei colori decisi, se potessi. ;-)

    RispondiElimina
  3. In generale non mi piacciono le unghie laccate a meno che sia per una serata ma allora devono essere estreme... Per estreme intendo coloratissime, magari anche quelle finte applicate. Comunque al naturale sono quelle che mi piacciono di più, specialmente il modello casalinga che dice Elga che mi dà l'idea di una ragazza poco fru fru e molto pratica :-P
    Grissino

    RispondiElimina
  4. @miss suisse
    Le ho viste in un blog americano,li` vanno in fissa per il chiodo :D
    @Elga
    Io fino 4 anni fa` mi rosicchiavo le unghie. Un bel giorno questo viziaccio e` scomparso. E adesso me le lacco, e trovo sempre il tempo per manicure :)))
    @Griss
    finte applicate? Naaaa...quelle semmai sono gel che durano un bel po`. Io ad esempio odio tutti quei disegni romanticoni che fanno alle unghie. Preferisco colori dcisi e mantenerli sul corto.

    RispondiElimina

Instagram

Pinterest