Non è una scarpa, è una Rizzi

Fare shopping a Monaco e´ davvero un piacere,i saldi ci sono sempre e ce´ tante di quelle cose dove mettere gli occhi e mano a portafogli. Ieri con il caldo infernale, sono andata a fare shopping e a farmi dinuovo le unghiette con il sistema alla francese (ve ne parlero´ in un altro post).
Ho comprato un paio di Rizzi e delle classiche e comode scarpe da barca con pochi eurini. Potete vedere dallo scontrino, e con grande gioia sono state dinuovo scontate alla cassa.Le sneaker ad edizione limitata, che l'artista ha creato per conto della Fila.Se non conosci James Rizzi vai qui,e se ami la Pop art continua a leggere questo post. James e´ anche un architetto e nella città tedesca di Braunschweig ci sono queste splendide case opere d´arte.

PRINT RECIPE

5 commenti

  1. Rizzi é bravissimo!! Ma, mi scuserai, le scarpe rimangono orribili anche con la sua impronta! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dai punti di vista.Io non le trovo affatto orribili :D
      Tu usciresti con un paio di scarpe cosi´ ai piedi?

      Elimina
  2. Non conoscevo Rizzi bella scoperta, le scarpe non sono il mio stile ma le trovo divertenti. Mi piace molto il nuovo look del blog :)

    RispondiElimina
  3. Deichmann mi piace ed è billig. Ci ho comprato un sacco di scarpe che ho tutt'ora (quasi 10 anni)
    katia

    RispondiElimina

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

© WANESIAMaira Gall