19 agosto 2012

La Germania batte l`Italia.

In Italia ho imparato ad amare Veronesi e Marchesi, tanto da leggere assiduamente Gambero rosso,prendere un attestato di sommeliers e facendomi scappare dalle dita, un omaggio dalla ditta per cui lavoravo un week end di un corso per cioccolattieri alla citta` del Salone a Roma.
Ma sono appassionata tutto quello che riguarda il cibo, dalla sua presentazione alla preparazione.Ovvio che qua al mio lavoro, una buona dose di esperienza viene fuori lasciando stupiti gli Chef tedeschi che alla fine mettersi un italiana in cucina fa sempre comodo.
In Germania ho incominciato ad amare da Alfons Schuhbeck ad Andi Schweiger & CO.Due cose totalmente differenti,ma il primo ha mezza Monaco tra risto,scuole di cucina,negozi di spezie e cioccolaterie. Schweiger lo vedo comodamente sul mio divano che insieme ai suoi colleghi fanno parte della squadra per  documentari-soap "I professionisti culinari su RTL II, insieme al suo collega Frank e Mike , si affrettano ad aiutare i ristoratori in difficoltà.
A parte che un bel ragazzo e scusate se poco,tedeschio e con un paio di  ristoranti a Monaco di Baviera con qualche buona stella Michelin. Peccato che si spende un occhio della testa al suo ristorante e l´abbigliamento e` rigorosamente elegante,vi lascio immaginare la crème de la crème che ce` nel suo ristorante,ma mi piacerebbe moltissimo assaggiare qualche buon piatto.
L`altro giorno ho letto qui che secondo la guida Michelin la Germania è seconda, dopo la Francia, nella classifica dei migliori ristoranti. Ma comeeee?
Vi lascio un video anche se non capite molto di tedesco,ma del resto anch`io sono come voi,ma guardo sempre questo programma.
Inutile dire che la Germania ha degli ottimi programmi in Tv, senza troppi culi e tette .
A la prochaine fois!

6 commenti:

  1. Sí beh, é normale... si intende il numero di ristoranti "stellati" con alta cucina. E comunque non si mangia in generale male nei paesi di lingua tedesca. Il problema semmai é un altro e cioé che, a parte i ristoranti stellati e altri di fascia media, nella parte bassa sono veramente limitati ai piatti tipici regionali che secondo me sono abbastanza simili. Al contrario in Italia i piatti tipici delle singole regioni sono molto diversi e questo fa sí che anche una cucina "base" dia molte soddisfazioni per lungo tempo. La cucina base di Torino, Roma e Palermo sono molto diverse. Quella di tre grosse cittá tedesche abbastanza simili. Oppure sbaglio?

    RispondiElimina
  2. No!Non sbagli.Peró che la Germania ci superi é scandaloso.I tedeschi provano di tutto al contrario di noi italiani che siamo ancorati alla cucina tradizionale.Pochi esperimenti di accostamenti di cibo.Io parlo di alta cucina,non di bettole.Con tutto il rispetto.

    RispondiElimina
  3. Io non amo che tutti i cuochi di Rtl provano sempre a copiare tutte le ricette Italiane cercando di modificarle con minimi ingredienti ricette italiane e dire che sono loro ricette..molti lo fanno. Sono professionisti e sono precisi anche troppo... ma hanno sempre quella cosa di chiamar vino wino:-))

    RispondiElimina
  4. Gira e rigira la cucina é come la pittura é giá stato fatto tutto!;-)

    RispondiElimina
  5. teso è uguale ed identico al mio..me l'hanno regalato..fa di quelle foto meravigliose:-))amo anche io i Pois ciao Wanesia bella.

    RispondiElimina
  6. Ah ecco dove abevi lasciato il commento...dai dai ci prenderai la mano con il mio nuovotemplate :D fincche` dura!!!!!
    Mi trovo davvero bene anch`io.
    Strafelice°

    RispondiElimina

Instagram

Pinterest