Giornata libera e compere

Questi giorni sono un po` cosi´,passano in fretta.La mattina mi alzo presto chiamando mia sorella,mio cognato e´ in ospedale da quattro giorni e vado al lavoro.Il pensiero e´ sempre li´,un chiodo fisso alla Sicilia alla mia famiglia che stanno affrontando questa cosa da soli. Ed io qua a chilometri e chilometri lontana,non posso muovermi al momento perche´ sono solo tre settimane che ho trovato lavoro.
Ed e´ frustante, ed e´ stancante anche fisicamente questo lavoro che torno a casa con i turni che ho al momento solo per la cena e subito a letto, che proprio non ho il tempo ne` mentalmente sono predisposta ad aprire il pc e fare un post. Oggi va un po´ meglio, sembra che mio cognato sta avendo dei miglioramenti ed io ne ho approfittato per essere un tantino piu´ serena mentalmente (ho un´ apprensione cronica) .Due giorni fa´ approfittando della giornata libera dal lavoro,finalmente sono stata in citta´ a fare un po` di compere indumenti per il lavoro, le magliette con il caldo che ce´ stato in questi giorni non bastano mai sia perche´ lavorando vicino alla piastra mi impregno di odori di carne ed io amo avere la maglietta rigorosamente fresca di bucato per il mattino seguente. Cosi´ un po´ per i negozi, colazione veloce in un nuovo bar italiano e poi il tavolino e sedie  , che l´hanno scorso e´ stato per tutta l´estate nei miei pensieri,ma in pratica non potevamo permettercelo.
Finalmente anche questo sogno del terrazzino attrezzato si e´ avverato e sono strafelice quando acquisto qualcosa per la casa e mi commuovo come una cretina anche per un piccolo acquisto. Essere felici anche per un acquisto dove vai a riempire un angolo della casa, dove quell´angolo diventera´ pian piano un posto della tua vita non ha prezzo. E saranno gli anni che passano o sara´ la lacrima facile di questi periodi ed io non me ne vergogno minimamente a dirlo. Anche perche´ mi rendo conto che alla fine se riesco a commuovermi per qualcosa che ho desiderato ed ottenuto significa che era un desiderio e non uno sperpero di soldi .

PRINT RECIPE

5 commenti

  1. Tanti auguri di guarigione a tuo cognato...
    Il tuo terrazzino è bellissimo, adoro i colori!Anch'io pian piano sto arredando il mio giardinetto, ogni anno aggiungo qualcosa...è il mio luogo magico :) E' così bello che ti emozioni e fai bene a dirlo e a non vergognartene :) Un saluto.Chandana

    RispondiElimina
  2. Che carino il set da terrazzo!
    heheh Wane, ma e' un panino al salame quello che vedo col cappuccino?! Ma sei diventata proprio tedesca ;-))
    Dev'essere proprio dura essere cosi lontana dai tuoi cari in questi momenti..forza e coraggio!!

    RispondiElimina
  3. Ci si abitua anche al salame e cappuccino o tramezzino e salmone e cappuccino.Non e` facile la lontananza ne´ per le cose belle ne´ per le cose brutte :(

    RispondiElimina
  4. Ciao, passo di qua al volo, sempre di corsa. Complimenti per il lavoro e in bocca al lupo al cognato! Eh sì, ogni soddisfazione è sempre grande, a dimostrazione di quanto ci teniamo e di quante energie abbiamo impiegato per ottenere ciò che desideriamo. Se riesco a fare un salto a Monaco..... ;-)

    RispondiElimina

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

© WANESIAMaira Gall