il tedesco non fa domande intime

13 ottobre 2014
"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso.
Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia).
Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.

Sto chiudendo la valigia,ho fatto un biglietto low-cost 15gg fà e partirò domani mattina alle 6.00 da Memmingen. Ci hanno levato tutti gli aerei diretti parlo di Airberlin e Tuifly, ci resta Alitalia
con due scali o partire da Memmingen con volo diretto.
Domani è la prima volta che faccio questa tratta da sola compreso di andata in aeroporto.LOL
E` stata davvero un intensa e stressante settimana,i due lavori si sono accavallati con i turni ed ho  lavorato tutta la settimana con turni di mattina e di sera.Oggi un tour-de-force preparare almeno due pranzi per Phelipe (l´ho viziato per benino) combattere  piccoli malesseri credo causa stress e finalmente un pò di tempo per me,parlo di blog,depilazione e piccole cose che uscendo alle 6 del mattino o tornando la sera alle 21 sono state  impossibili.
Vi ho accennato che ho preso un secondo lavoro,praticamente io prendo i lavori sempre nelle situazioni di m...(leggi stress),sapevo che dovevo partire e che mia sorella avrebbe partorito ad ottobre.
Ed io che faccio? Mando Bewerbung per un Minijob. Ero stra-convinta che non mi avessero chiamato ed invece lo stesso giorno mi telefonano e mi convalidano una prova per il giorno seguente.
Ovvio che accettando il lavoro sono incominciati altri  turni . Due giorni a settimana che vanno sommandosi ai 3/4 giorni del primo lavoro.
Sto lavorando per una mensa di una scuola per 60 ore al mese.Io ho mandato la mia candidatura ad una ditta tedesca poi arrivata lì con mio gran stupore mi sono trovata attorniata da italiani.
(italiani!!!) -Ma non è stupendo dice una mia nuova collega?
No! Non lo è affatto,perchè in sei anni ho cercato di lavorare sempre con tedeschi ed ora è ridicolo che io mi trovo qua!
E quindi che fai rimani?
Se la smetti di rompermi i marroni, con le domande più intime probabilmente rimango,ma solo perchè il lavoro tutto sommato mi piace e anche e sopratutto perchè appena sono stressata dal primo e anche da questo lavoro posso parlarti nella mia lingua madre.
Ecco io non sono scorbutica,ma mi accorgo che il tedesco in genere non ti fa domande proprio intime.Ricordo la prof della scuola tedesca che diceva che al lavoro ci si da del Lei,che non si chiede mai l´età di una persona,che non puoi domandare cose intime,insomma con un tedesco non puoi fare l´italiana.
Ed invece la mia nuova collega in otto ore di lavoro,da buon italiana mi ha fatto una trafila di domande diciamo in Germania "un pò intime".
Quanti anni hai? hai figli?Sei sposata? Da quando vivi a Monaco? E da dove vieni?Parli tedesco?Che lavoro fai?E bla bla bla....
Io non lo sopporto,se mi va di parlarne lo lascio liberamente non ho segreti,ho risposto a tutte le sue curiose domande,ma non ho mai rigirato la domanda,non mi importa un acciDenti!
 A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio! Oscar Wilde

Tra una settimana sarò ancora qui a scrivere.

4 commenti

  1. Penso che da expat ci si renda davvero conto quanto sappiano essere invadenti gli italiani con domande spesso fuori luogo.

    RispondiElimina
  2. Non ci ho mai pensato... io sono una tipica italiana, ora che me lo fai notare :D
    Però forse, se fossi rimasta abbastanza fuori, avrei capito e apprezzato il gusto della non invadenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine la vita da expat ti cambia anche mentalmente e credimi e´ fastidiosissimo.Comunque grazie della visita Kisal!

      Elimina

LIKED VIDEOS