Header Ads

vi racconto una storia

Sono al punto di partenza! Ho pensato tre mesi fà.
 A fine luglio con il capo chino mi dicevo tra me e me " sono una nomade con il lavoro" malgrado mi impegni e dò tutta l´anima
non riesco a mantenere un posto di lavoro.Stavolta non c´entravano i colleghi ,ma i soldi erano davvero pochi. Mi hanno promesso e non mantenuto,ho lavorato persino in straordinari e il 28 luglio  guardando il mio stipendio per poco non ci rimanevo secca.
Dovevo sospettarlo  quando sono ceduta davanti alla carezza della Suora che qualcosa non andava.
Non sono atea,credo a modo mio,ma ai servitori di Dio ci credo poco.
Nella mia busta paga c´erano più trattenute che quello che mi rimaneva.Mi saranno bastati a malapena per una cena al ristorante e un paio di jeans.
Così chiamo la capa presento il licenziamento e quello che doveva essere un sereno agosto va a farsi friggere in un solo secondo.
Dovevo lavorare fino la meta di agosto (con preavviso di 2 settimane) e contemporaneamente avrei iniziato un altro lavoro.Insomma da queste parti se ci sai fare il lavoro non manca,ma devi saper parlare tedesco lettore italiano che scrocchi le dita e vuoi chiudere la tua valigia per venire in Germania.
Ma la notte porta consiglio e mi sono svegliata nel cuore della notte,sudata vedendo suore dapertutto e che ridevano di me. Sei una stronza se te ne vai!
Così il mattino seguente compro una mega scatola di cioccolatini e mi presento dalla capa.
La capa mi fa una romanzina e mi riporta nel gregge.
Da allora ho fatto solo turni di notte e mi tocca lavorare a Natale Santo Stefano ed il 31,e vabbè in qualche modo si doveva vendicare!
Il problema di tante trattenute sta nel fatto nella mia Steuerklassen (-classe fiscale,credo che in italiano si traduce proprio così)qui vanno dal 1,2,3,4,5,e 6 scelta in base se sei single,se sei sposato,se hai figli,ecc
Con  un lavoro pieno guadagno con tutte le trattenute pari ad un stipendio partime.Per cui facendo un part time più un Neben job (che non si dichiara fino a €450) vengo a guadagnare quasi uno stipendio pieno.
Insomma è più difficile da capire che a fare.
Ecco il perchè del mio secondo lavoro (-post a parte)

Ma mentalmente trovare lavoro ogni due mesi non è frustante?
Mentalmente si e anche lavorativamente parlando devi imparare ogni mese nuove mansioni,gestirti il nuovo lavoro non è facile.-Ma stavolta credo di essermela scampata. Ma sai qui in Germania puoi anche affidarti ad una Zeitarbeit,lavoro interinale e a volte devi andare in tre o quattro posti diversi.Per cui alla fine rientro sempre nella mentalità.
Cosa ti trattiene in un posto o "meglio cosa non ti trattiene"?
La busta paga mensile. Sapere che qui puoi trovare lavoro a volte è  controproducente,cè scelta e non devi accontentarti.
Hai mai pensato che dopo tutto questo girovagare il problema sei tu?
Probabilmente! Sono consapevole che so fare il mio lavoro e lo voglio pagato.
Come gestisci due lavori?
In questo con le suore (eheheh) lavoro pressapoco sempre i fine settimana e le feste visto che devo imcrementare il mio misero stipendio nel secondo due giorni a settimana fissi.
Ti piace più il primo o il secondo lavoro?
Credo più il primo sono piu indipendente lavorativamente parlando. Il secondo ho troppa gente italiana intorno. Io sono contro non mi piace lavorarci anche perchè mi viene più facile mandarli a ffanculo!
Trovi facilmente lavoro?
Si! Quest´ultimo dopo aver mandato il curriculum online dopo tre ore mi hanno chiamato è fissato una prova.
Perchè è così difficile trovare un lavoro che ti soddisfa?
Il lavoro è come l´amore, a volte fatichi una vita per trovare l´uomo della tua vita,altre invece trovano subito il compagno giusto.
Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
Probabilmente cambierò il secondo lavoro.Mi piace lavorare con i tedeschi hanno più metodo,più giuste regole. E poi sono meno impiccioni degli italiani,tra colleghi si parla solo di lavoro e sempre nel giusto metodo.Eppoi il tedesco ha sempre in bocca "le due paroline magiche " -deutsche Arbeitsrecht 
che non è poco!

3 commenti:

  1. Ciao!
    Mi spiace per questo tuo girovagare, non è facile ricominciare ogni volta...
    Però in effetti hai ragione: hai la possibilità di farlo e fai bene a voler far valere i tuoi diritti!
    Ti faccio un grosso in bocca al lupo per il futuro!
    Anche se non commento spesso, ti leggo sempre con piacere.
    A presto!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
  2. Sono Luca.
    Da molto non venivo a leggere i tuoi trascorsi tra i tedeschi, dove tutto è meglio che in italia e, tra le righe leggo che la tua ex patria non la ami più tanto e la cosa ci sta.
    Effettivamente da queste parti è un po' tutto uno schifo. I nostri politicanti ci prendono sempre più per il cubo, ci annegano nelle tasse e, l'unica sicurezza che ci lasciano, è che i loro stipendi esagerati gli arrivano tutti i mesi anche se rubano o truffano.
    Dopo questo mio piccolo e scontato sfogo, mi piacerebbe capire come funziona il mondo del lavoro superati i 50, i 60anni, dato che nessuno ne parla. In tedesconia non esiste un art. 18. Che tutela hanno i lavoratori dipendenti e quali tutele hanno gli artigiani?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. TI sbagli esiste eccome Anzi esistono tutele molto piu' severe che in Italia non capisco ne comprendo come mai in Italia si continua a Ribadire che L'articolo 18 sia una prerogativa Italiana, la tutela dei lavoratori esiste in moltissimi paesi del mondo.
      Per quanto riguarda gli over 40 tutto dipende dalla formazione e qualifiche che si e' assunti in una vita professionale non e' raro trovare persone continuano a lavorare anche dopo aver raggiunto i limiti pensionistici Certo qui non sono rose e fiori e mi deprime moltissimo vedere tantissimi giovani Italiani arrivare qui, da un lato dall'altro vedo che la vita da risposte e possibilita a chiunque vuole costriuirsi una Famiglia e questo e' particolarmente possibile qui Nella Bella Monaco dove si permette a chiunque, sia al Giovane Rampante Ingegnere che all'umile ed Utilissimo Inserviente
      ciao Wanesia

      Elimina

Powered by Blogger.