Londra

Noi siamo tornati. Tre soli giorni a Londra mi rendo conto che davvero poco,ma quel poco che è bastato per capire se questa città  mi piace! L´euforia è stata tanta appena arrivata a Londra,d'altronde un viaggio vissuto nella mente per anni era il minimo.
Ma vivendola per tre giorni mi sono accorta che in fondo l´avevo idealizzata. Ho sempre fatto il paragone con la Germania,ovvero Monaco di Baviera.
Capisco che la metropoli britannica non regge il confronto con altri posti ,ma per me è stato inevitabile fare delle differenze
-la tube così  affollate come sardine al confronto de Ubhan comode tedesche
-non vedere anziani in città a differenza della Germania
-quasi inesistenti i disabili in confronto di Monaco di Baviera,poche scale mobili e tante tante scale.


Siamo partiti da Memningen e arrivati a Stansed. A dire il vero tutto il programma che avevo organizzato si è andato a benedire. Poi alla fine abbiamo preso Airport Bus Express e con £7.00 siamo arrivati a Liverpool Station dove abbiamo acquistato la Oystern card negli uffici informazioni.
L´abbiamo caricata di £18.00 più 5 di attivazione della Card.
Da lì abbiamo preso la pink-line che ci ha portato ad Hammersmith dove avevamo l´albergo.
Una parola la vorrei spendere se  dovete risparmiare fatelo su tutto,ma non sul hotel
Abbiamo preso un hotel di £80.00 a notte compreso la colazione che se dovessimo ritornare a Londra mai più. Capisco che in hotel ci vai solo per dormire e per fare una doccia,ma se devi improvvisare tutto diventa stancante.  Il problema non è stato avere una camera piccola,ma il letto che non era un granché, e un bagno talmente piccolo che per sederti nella tazza dovevi fare mille manovre.

Comunque  a parte scarpinate e shoppin tra Primark,Tiger, Topshop,Mark&Spencer, Tesco,Pret a Manger  e chi ne ha più ne metta a Londra ci torno dinuovo. E´ una città solo per i giovani,ma con l´età è consigliabile migrare nelle cittadine  vicine. Le persone mi sono sembrate più freddi dei tedeschi,qui almeno a Monaco persino gli sconosciuti  ti accennano un sorriso,ma lì col cavolo.

 Camnden Tow il quartiere più cool e alternativo di Londra mi ha colpito molto. Pelle borchie e cibo etnico.Basta prendere la black-line dal centro. Probabilmente è la parte più alternativa di Londra che preferisco.

See you soon!

Credit.:. template photo by puglypixel
See you soon!

4 cool comments

  1. Beh, ma da Cyberdog ci sei stata o solo fatto la foro da fuori?! E' un sogno! :) per i prezzi invece un incubo. Secondo me Londra e l'Inghilterra sono belle, hanno un solo problema: gli inglesi! ;-) Quindi non mi resta che consigliarti di andare in Irlanda dove non ci sará la grandezza dell'impero inglese ma la gente é simpatica e aperta (non se la tira per nulla) e la natura un sogno! A me Londra non é dispiaciuta ma gli inglesi no... non ci siamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gris innanziotutto ben tornato.Da Cyberdog ci sono stata,certo anche da dentro. Camden mi e´ piaciuta moltissimo forse l´unico posto che mi e´ sembrato veramente Londra. Credo che saro´ l´unica persona a cui non piace Londra,ma per me e´ stato inevitabile paragonarla con La Germania e sinceramente non ci siamo. La tube? Meglio l´ Ubhan tedesca :D

      Elimina
  2. sí, Londra é molto sopravvalutata come tutta l'Inghilterra e gli inglesi. Ci sono stato una volta a Londra e fuori in campagna e non é male ma carissimo e niente che non si trovi anche altrove (magari meglio). Tipo in Irlanda o in Francia ad esempio (a seconda delle cose che uno cerca)

    RispondiElimina