Hot!

Pasta con fave e bieta

Io adoro giocare tra i fornelli,e mi piace riscoprire anche vecchie ricette lasciate in disparte. Ma ormai è da tanto che una volta al mese andiamo a fare la spesa dall´italiano (come lo chiamo io).
Oltre alla pasta compriamo anche i legumi. Ho comprato oltre alle lenticchie anche le fave decorticate,con la speranza di fare una minestra.
Per preparare la minestra occorrerà mettere la sera prima le fave in una ciotola con acqua tiepida in ammollo. Questo passaggio è molto importante.

PREP TIME: 30 minutes | COOK TIME: 2.5 hours |


           INGREDIENTS:
  • 150 gr Ditalini Rigati n.60 Granoro
  • 150 gr fave decorticate
  • 1 mazzetto di bieta 
  • 1 cucchiaio di olio Evo
  • 1 cipolla 
  • 3/4 pomodorini
  • un pò di estratto di pomodoro
  • sale e pepe qb.

  • DIRECTIONS:
  1. Riempire un tegame con 1.5 litri di acqua e metterlo sul fuoco e aspettare che l´acqua bolli.
  2. Appena l´acqua bolle mettere tutto a crudo. Quindi le fave, 3/4 pomodorini tagliati a metà,l´estratto di pomodoro, l´olio sale e pepe. E fate cuocere per 2 ore circa. Se trascorso questo tempo la vostra minestra risulta ancora cruda sopratutto le fave che non si sono sfarinate aggiungete un pizzico di bicarbonato*
  3. Intanto lavare la bieta e tagliatela molto piccola utilizzando anche i gambi (quelli meno duri).
  4. Buttate dentro la minestra la bieta tagliata appena la minestra è cotta ci vogliono altri 20 minuti per cuocere la verdura.
  5. Fari riprendere dinuovo il bollore alla minestra e aggiungere la pasta.
  6. Servire in delle ciotole e Buon Appetito.

    Vi abbraccio tutti!
    *Ci sono pareri discordanti sull´uso del bicarbonato nelle pietanze. In Germania è stato bandito perchè fa male.

0 cool comments:

Posta un commento