31 agosto 2011
Colloquio#2

Colloquio#2


"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso.
Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia).
Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.


Stamattina i miei occhi si sono aperti prima del solito, ho dormito come un sasso e appena sveglia non riuscivo a mettere a fuoco quale impegno di cosi` importante avevo stamani. Cinque secondi di concentrazione quando mi alzo veloce per andarmi a fare un caffe` e la doccia. Avevo rimosso dalla mia mente un impegno importante.-Il colloquio di lavoro-.Oggi avevo un nervoso come non mai,forse perche` al contraio di altre volte si tratta di una grossa ditta, e questa cosa mi metteva addosso una grandissima agitazione.Con dieci minuti di anticipo ed accompagnata da mio marito fino all`entrata del locale,visto che avevo una amnesia temporale di come si attraversasse la citta` per raggiungere il posto dove dovevo andare,eccomi li` agitata come non mai. Entro e chiedo della signora Rot, mi dicono di aspettare di accomodarmi ed io come se mi stesse mancando la terra sotto i piedi del buio di quel locale arredato in legno esco fuori in giardino.
Vuole un caffe`,Nein danke, ho preso un cappuccino quasi deleterio gia` fuori che mi ha fatto correre per due ore ai bagni di Kastadt con mio grande stupore. Pochi secondi e la signora mi viene incontro, stavolta una simpatica signora e non quelle stangone tedesche belle a morire,che ti mettono l`ansia addosso. Bene signora Wanesia, mi piace il suo curriculum e l`esperienza nel campo lavorativo che ha,pero` ho paura per la sua lingua, anche se deve vendere dei prodotti gia´ preparati deve sempre interagire con il pubblico.
No la prego non mi cestini come un foglio di carta,non mi lasci cosi`....e mentre i miei pensieri si accartocciavano  come quella ipotetica "carta" ecco che la signora sorridente mi dice io avrei eine Gute idee....cazzo sii, si...dimmela la tua buona idea... dai! Potrei inserirla nella cucina, sa` piccole preparazioni, lavare qualcosa ,ecc.  Per me va bene capisco che la lingua al momento non e` eccellente,anche se io studio sempre e andra` sempre meglio.
Quando vorrebbe guadagnare? Non mi faccia questa domanda del cazzo, eppure ieri ho riso a mio marito quando con carta e penna e traduzioni stilavo ipotetiche domande e risposte che non sono servite ad una cippa. Guardi non e` usuale da noi  in Italia,non saprei ...veramente, la signora Rot sottolinea ancora che sono troppo simpatica, quasi a prendermi per il culo e segna una cifra a 4 numeri, brutto ovvio (lordo) No,non non ci credo ancora, cazzo per me va benone! Allora tutto ok adesso vada a farsi un giro e torni tra un ora e mezza,scusa ma dove mi mandi  e perche` mi lasci cosi` ????

40 minuti dopo...
Agitata piu` di prima mi diriggo per la strada quando mi sento chiamare da dietro :
- signooOra Wanesia...,signoraaa....!
Costui chi e`? ...ah avevo rimosso anche "quello", me l`aveva presentato la Rot un giovincello responsabile di non-so-chi. Stavo venendo da voi , si ma l`appuntamento lo rimandiamo a venerdi` nel primo pomeriggio con me?....Co-me??
E tutto qui!  Adesso, stiamo facendo le scommesse ,mio marito dice che al 70%  il lavoro me lo danno, io non so ne pensare ne rispondere e` tutto cosi` lontano mille miglia dal nostro modo di procedere italiano. E voi che pensate? 

Vi ricordo di partecipare al mio giveaway di fine estate
con scadenza 16 september 2011



30 agosto 2011
Näh-Ideen

Näh-Ideen

Liebe Leserin, lieber Leser,

Non vedo l`ora che arrivi l`inverno, quando io piu` o meno ho sempre pochi impegni, quando  sei avvolta nella tua giacca calda  oversize e calzettoni ai piedi, e guardi la finestra mentre scende la neve e con la tazza in mano dai una bella sorsata al tuo caffe` bollente. Quando il silenzio dell`inverno genera` creativita` e tu con le tue stoffine e la tua macchina da cucire che tutta l` estate e` stata riposta per benino, sei al massimo della creativita`.

29 agosto 2011
Handemade- barattolo cucina

Handemade- barattolo cucina

Ecco un piccolo barattolo che si tasforma per soddisfare la mia esigenza nella zona tazze,sebbene io non uso lo zucchero nelle bevande,mi piace mescolare la schiuma del cappuccino per amalgamarla insieme al caffe`. Le tazze le ho attaccate con un asta e ganci di alluminio di Ikea, ed ieri mentre pulivo la cucina dopo la cena in cinque minuti mi sono creata questo porta-cucchiani. Cinque minuti di tempo utilizzando cose che gia` avevo in casa. Un piccolo barattolo in vetro(io l`avevo esagonale),cordoncino turchese in caucciu`,bottone a forma di pesce e vecchi leggins,si avete capito bene. Un errore nel comprarli,di una misura piccola e conservati chissa` qualche cosa veniva fuori.
27 agosto 2011
Postazione divano e scatti

Postazione divano e scatti

Dopoquasi un anno qui che mi e` stata regalata la mia macchina fotografica e dopo che neanche mi ero presa la briga di leggere il libretto di istruzioni ho notato che potevo fare anche delle foto panoramiche,ma va` !!!!In questo riposo forzato e dalla postazione del mio divano ecco qualche fotina panoramica di casa mia.
Buon we!
26 agosto 2011
Relax forzato e tanta TV

Relax forzato e tanta TV


Sto passando questo fine settimana al riposo,visto che qui me l´hanno imposto,quindi poco pc visto che devo  stare seduta , quindi sono sdraiata nel divano con il caldo fuori in quasi penombra per cercare di fare un po´ di fresco in casa e guardo tanta Tv tedesca ovviamente. Normalmente la Tv non la guardo mai,mi informo sulle notizie del mondo solamente attraverso internet. Potrei farne a meno,ma oggi la trovo comoda. In Germania fanno della bella Tv,devo ammetterlo, documentari ce ne sono a piu` non posso ,ma anche programmi stupidi tipo "Il contadino cerca moglie".
24 agosto 2011
Malinconia...

Malinconia...

Ho passato un fine settimana da incubo,presa da mille pensieri negativi con un caldo soffocante di 35° ,pianti isterici e malinconia che ti prendono e non ti lasciano ,far mandare in para anche  mio marito.
La mia lista dei problemi:
  • Un piede che piuttosto che guarire e` come se avessi alla caviglia una grossa noce pesca attaccata con l`attack,non si stacca piu`.
  • Se il piede non guarisce ,son cavoli, il piede mi serve per lavorare e stare in piedi 8 ore lavorando in gastronomia.
  • Aiuto sociale bloccato ,per  un motivo utopico.
  • Cercare una scuola per le trecento ore che mi hanno gia` assegnato,ma non sapere quando iniziarla.
  • Scrivere una richiesta di avere il permesso di fare la mia vacanza max di tre settimane, e se non li danno? Panico!
  • Sapere che le giornate di malattia non mi verranno pagate.
  • Sapere di aver speso fin oltre questo mese e dovevamo risparmiare per la vacanza.
  • Linea telefonica parzialmente bloccata, solo con il numero in uscita di mia madre.
  • Cellulare dove sto chiamando a mia mamma dove il conto sembra bloccato,paga lei? Chi paga le telefonate che stiamo facendo?
22 agosto 2011
A piedi nudi

A piedi nudi

Li ho visti, e anche parecchi per le strade di Monaco.In questi due giorni con punte di 32°C nel sud della Germania si sono moltiplicati.
Sto parlando della gente che cammina in strada, in tram, in metro,negli uffici scalza. Najà!
Io non capisco cosa gli passa nella capoccia di questi tedeschi che vanno orgogliosi della loro pianta del piede di un nero carbone magari vestiti al`ultimo grido.
21 agosto 2011
Pink pink e ancora pink

Pink pink e ancora pink

Ieri pomeriggio un giro di telefonate ,tante lacrime di emozione e la notizia,mia sorella ha fatto lo screening prenatale ed .....e` una bambina ...la mia pulcina! Si muoveva tantissimo agitando manine e piedini, ho gia` le fotine dell`eco in quattro pose,gambine alzate,manina in faccia,di profilo e primo piano.Inutile dirvi l` emozione che ho provato, non trovo le parole adatte per esprimere quello che e` successo vedendo le foto mandate subito per mail.La maggiorparte di voi essendo mamma puo` capire che una bellissima sensazione,ed io sono solo una zia che si e` commossa alla prima foto in asssoluto della nostra dolcissima Marta.

20 agosto 2011
Cosa bolle in pentola??

Cosa bolle in pentola??

E mentre il turco(in senso lato) e da un ora che canta la sua preghiera nel silenzio di questo terrazzo io cucino indiano. Il bello di Monaco e anche questo  il mix delle culture  e nessuno viene urtato per tutto questo. Sto preparando il mio piatto indiano,molto veloce e gustoso.Due fette grandi  di pollo tagliati a dadini -1zucchina-2peperoni (giallo e rosso)-mezzo porro-prezzemolo tritato-1 carota-brodo vegetale-un filo d´olio-1 cucchiaio di curry.
19 agosto 2011
Dieci giorni da Shanghai

Dieci giorni da Shanghai

Basta un click per aver tutto quello che vuoi da ogni parte del mondo,ma non esagerare senno´ ci vuole un mese  per aspettare l´altro stipendio. Noi siamo una di quelle famiglie che si diletta ad acquistare sulla rete,e` pratico e` veloce,puoi acquistare anche in pigiama. Una decina di giorni fa`,cazzeggiando su ebay abbiamo trovato questo orologio in silicone e li abbiamo comprati. Leggeri a sole €2,77, saranno un po´ datati effetto Vintage,e marrone secondo me risulta un colore davvero goloso. Sembra di avere al polso un quadrato  di cioccolato.
Er capoccia

Er capoccia

"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso.
Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia).
Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.


Vi avviso questo post sputa veleno da tutte le parti.Io sono una persona che vive e che lascia vivere,ma quando mi vengono calpestati i piedi sobbalzo in aria di tre metri per zompare sopra a chi mi irrita.L´altro giorno sono rientrata al lavoro,da 1 a 10 diciamo che sto a 6 ancora non sono del tutto guarita,piu´ che altro la ferita tira,brucia ,e` rossa e mi gonfia un piede stile nonna ,liquido ha detto il dottore. Entro al lavoro e mi diriggo nell`ufficio del Boss, do il mio certificato di malattia e mi dice e con questo che ci faccio??

Con questo ovviamente puoi pulirti il cool in mancanza di carta, visto che io ho un part time e siccome tu sei un italiano, se lavoro mi paghi se non lavoro non mi paghi.Ma io per legge devo dartelo, poi se eravamo in Italia ti avrei spellato da vivo, visto che siamo in terra non nostra faccio la cretina e mi paghi solamente le mie giornate lavorative. Affiancata come al solito da quella strega simile a Panoptescon cento occhi,che mi scrutava,rideva sotto i baffi vedendomi affaticata che mi sostenevo dietro al bancone con un solo piede, ok o io sono una stronza che gli servono i soldi e quindi vengo al lavoro,o voi siete degli essere cosi` spregevoli che giuro invochero`il dio della pioggia per farvi andare in malore questi ultimi mesi di lavoro. E`da vili vedere che la gente gode sulle disgrazie altrui,fa davvero molto male sta cosa qua,forse perche` non sono abituata.Gli ho detto che gli ho parato il cool dicendo al medico fiscale che voleva portarmi al pronto soccorso,e il giorno dopoinvece sono andata io dal medico fiscale dicendomi che se andavo subito mettevano anche dei punti. Ma malgrado questo, lui guardava come a dirmi - be ti sei fatta una settimana di vacanza sotto le feste mo non rompere piu` e lavora.  Il verdetto ovviamente sara` a fine mese quando saro` pagata,anche se gia` so come vanno queste cose.


18 agosto 2011
Japan in citta` e 達磨

Japan in citta` e 達磨

Mio marito mi conosce bene , dopo aver scoperto questo negozio e l´altro giorno dopo aver pranzato qui , mi ha detto....adesso ti faccio un regalo, alla fine poi me ne ha fatti piu´ di uno. Percorrevo la strada curiosa come una scimmia chissa`dove mi avrebbe portato,mentre il sole delle 13 bruciava sulla pelle... ecco ci siamo,ma dove? Devo dire che anche questo quartiere oltre Schawing che e´ al primo posto per me,forse perche´ respiro aria artistica e dove un tempo era il centro del Cavaliere azzurro,anche questa zona della citta´ merita. Ecco! Lai fufu,ecchee`? Noooo, si.... dai entriamo!
Sono riuscita a portarmi tre regali,la collana che trovo stupenda ,la molletta con coniglietto stile giapponese e il the` ancora da provare 50gr €5,ma da quello che dice la proprietaria deve essere un toccasana,il costo e` elevato perche` contrariamente a tutti i the` in commercio fatti con le macchine questo viene fatto a mano.

17 agosto 2011
Una verde Hamburgheria in citta`

Una verde Hamburgheria in citta`

Ieri ho passata una splendida giornata,a parte la mattinata inconcludente in uffici che noto che questi tedeschi oltre al Ponte di Ferragosto stando ancorando le piastre di acciaio  per dare il via alla seconda  costruzione del  Ponte di Brooklyn, molti uffici riaprono il 23,due settimane di ferie,ma si puo´? Dopo svariati letture di cartellini fuori la porta di uffici siamo stati a fare colazione al caffe` italiano dove e` solito nostro andare.Per il pranzo invece mio marito che sempre attento alle new  siamo stati da Hans im Glück,tentati di pranzare bavarese,poi alla fine siamo ceduti davanti ad un mega Hamburger con patatine fritte come Dio comanda. Il locale ha dei posti a sedere anche fuori e la loro filosofia cucinare hamburger e contorni con alimenti genuini della regione.

16 agosto 2011
Svegliarsi bene ...prima di accendere il picci`

Svegliarsi bene ...prima di accendere il picci`

Buongiorno a tutti oggi e´ martedi´ e il primo giorno lavorativamente parlando dopo questo ponte lungo,cosi´ ho mille giri oggi da saltellare compreso di dottori ed uffici.Stamattina facendo colazione  davanti al picci`,mi sono data alla pagina delle statistiche su quello che la gente cerca per arrivare al mio blog. I meta tag ci sono tutti nel template per cui il motore di ricerca non fa fatica,ma ogni tanto qualcuno sgarra come questo tipo/a della Calabria che cercava "i sospiri di monaco"
15 agosto 2011
Eeeeh...sì brindiamo alla salute!!!

Eeeeh...sì brindiamo alla salute!!!

Piove ...piove da stamattina,aumenta fitta a goccioloni poi smette per ricominciare dinuovo,dal terrazzo di casa mia con lo sguardo un po´ lontano ho visto una famiglia Patchwork * che stanno a tavola sotto il gazebo tutti seduti,ho avvistato anche una donna incinta (e quando mai) aspettano che il povero uomo con il giubbotto impermeabile sta facendo il grill, molto allegri ,tutti hanno una bottiglia di birra in mano,praticamente hanno piu´ cassette di birra posizionate in giardino che carne da arrostire,ma tu valli a vede` sti crucchi.
....Zwei Stunden später
Gli odori nell´aria di carne e wurst si sono calmati (memomale),i loro gridolini si fanno piu´ acuti,ridono e parlano e urlano  anche Proooost!!!    le  bottiglie sono quasi tutte finite e in sottofondo questa canzone....(l´ho subito cercata su youtube per farvela ascoltare solo per vooooiiii!!!)...questo Ferragosto 2011 da sola in casa ,zoppa  a mo´ di Gatto e la Volpe , ovattata da questa musica ...quasi quasi ....
Datemi un martello.
Che cosa ne vuoi fare?
Lo voglio dare in testa
A chi non mi va, sì sì  sì,

14 agosto 2011
Ferragosto: relax eventi ed auguri

Ferragosto: relax eventi ed auguri

"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso.
Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia).
Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.


Diciamo che potevo avere un paio di giorni liberi anche se il marito lavorava e ironia della sorte in Germania questo week end sta facendo pure bello,sole e caldo quasi a volerti ricordare che` Ferragosto,ok sapevo di non poter andare al mare, ne` sentirmi punzecchiare la pelle una volta tornata a casa e di non sentire la pelle al cocco del doposole,ma non potevo immaginare che poteva finire cosi´ questo Ferragosto 2011!

A casa zompettando mi sto rilassando (a dire il vero ugualmente) mi lamento da sola,in questa pace di questo appartamento,e passo le giornate al pc o presa da isterismo,acchiappo la stampella e vado a zompettare al parco vicino casa mia,che e` desolato ,probabilmente i tedeschi con queste belle giornate sono tutti diretti ai laghi.
Ed io qua sola soletta,ahi... ahi,...uhi... uhi,aspettando il mio boy che ritorna dal lavoro.Vi auguro un felice Ferragosto di tanto sole,bagni e cocomeri ghiacciati .


13 agosto 2011
Coppia di metereologi ed incidente al lavoro

Coppia di metereologi ed incidente al lavoro

"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso.
Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia).
Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.


Il fatto che io non abbia piu´ accennato a Mirtilla malcontenta non e´ che lei si sia volatizzata nel buio e sempre li´ affiancata al mio turno di pomeriggio che trita e ritrita fino alla nausea. Questa stagione e´ prevalentemente  dedicata alle previsioni meteorologiche.Le temperature come ne ho parlato molte volte qui a Monaco sono un po´ pazze, ogni giorno si  passa dall´estate all´inverno nell´arco di un paio d´ore. La Mirtilla malcontenta quest´anno che si e´ "fatta" letteralmente il capo,insieme  a lui e anche con me non parla altro che del tempo,la nostra gelateria sembra una stazione metereologica,gli argomenti trattati sono direzione del vento, freddo, troppo caldo,stagione andata a male,emmaremmamaialabucaiola.

 Allora io mi dico, benedetto Boss (chiamato da me anche  Il Colonnello Bernacca) quando hai aperto questo benedetta gelateria avrai valutato la posizione  e sebbene sei venuto dall´ Italia assetato di soldi,perche´ approdare qui e non in Tunisia? Perche´ anzicche´ gelati non vendevi caldaroste per i passanti. Tacci tua e sua,me state a rincojoni`!!!!!Stessa spiaggia e stesso mare, e da me stessa tiritera e stesso lavoro,credo piu´ dell´anno scorso,anche se le  loro statiche deducono che "la stagione e´ andata a male". Esco ogni volta dal mio turno che barcollo sia dal lavoro che per quanto la mia testa mi gira per tutte quelle stronzate che devo sentire,ma ieri barcollavo ancora di piu´ ecco il risultato di una caduta al lavoro.

Oggi sono andata dal medico del lavoro e mi ha detto che forse ci volevano dei punti,ma con una fasciatura ne avro´ per una settimana. Tacci loro :)
12 agosto 2011
Weekend Shadow Blog Link Party

Weekend Shadow Blog Link Party

Partecipo con (due) foto con ombra al Weekend Shadow Blog Link Party di Sue molto volentieri.Una fatta sotto i portici in citta´

e questa  nel balcone di casa mia ....indovinate cosa sono le ombre proiettate ? Vi svelero´ i soggetti domani .

10 agosto 2011
Modi di fare il letto alla tedesca

Modi di fare il letto alla tedesca

Quando sono venuta in Germania nella valigia mia mamma voleva infilarci anche delle lenzuola,ma i qui i classici lenzuoli all´italiana non si usano.
Qui ho comprato un lenzuolo con gli angoli per sotto e una coppia di copri piumino.
Ma vogliamo parlare dei cuscini quadrati grossi dove affondi letteralmente la testa 80x80?(differenze tra Italia-Germania).
Ma il problema principale è stato il mattino quando dovevo sistemare il letto.
Inutile tutte quelle lezioni che mia madre mi ha inculcato per anni da piccolina di come si rifà il letto,qui non servono.#sappilo
Si lo ammetto   mi sono ritrovata a sbirciare dal mio terrazzo le finestre degli inquilini del palazzo difronte,ma invano. Molti non fanno neanche il letto la mattina.Argh!



Ma quando andavamo ai grandi magazzini a scegliere il soggiorno,io ero sempre nella zona delle camere da letto? Perché?
 Perché cercavo ispirazioni nell´installazioni delle camere da letto di come sistemavano i  piumini.
E lì qualcosa ho trovato.

  1. Puoi disporre i copripiumini a salsicciotto vedi foto sopra,ma è davvero tanto orribile.
  2. Puoi quasi unirli e mettere sopra anche una coperta che nasconda tutte le inperfezioni,ma haimè le misure delle coperte matrimoniali spesso non sono uguali con quelle del letto.
  3. Fregatene della forma tiri i piumini,li stiri con le mani  "questo è il letto tedesco" fatti meno pippe.

Ma ci sono dei punti da non sottovalutare:

  • Siete separati da due piumoni nel lettone
  • Hai la tua intimità sotto il piumone,puoi scoprirti e coprirti senza disturbare l´altro
  • Puoi comprare piumoni del peso differente per chi è più freddoloso,nessuno se ne accorgerà
  • Non hai quell´orribile buco d´aria centrale con le classiche coperte all´italiana.

In effetti rifare il letto alla tedesca è molto più veloce e pratico. Ho fatto un pò di ricerche su internet è prevale che lasciare il letto libero non fa accumulare sotto le coperte gli acari.
Ma benedetti tedesconi mi sembra tutto il contrario,gli acari ci stanno sempre con o senza coperte sistemate.
Qualcuno in Italia usa i copri piumini stile Ikea per intenderci?
Come sistemate il letto la mattina?
Avete il piumono matrimoniale o i singoli?


Se vi possono essere utili potete guardare alle foto che ho trovato QUI
8 agosto 2011
Lunedì è ...

Lunedì è ...

Lunedì è...svegliarsi alle 7.00 per prepararsi e andare dal dottore
Lunedì è... fare un certificato di malattia (e una puntura non prevista ..tacci sua) e stare insieme al mio amore
Lunedì è... portare i certificati di malattia agli uffici di competenza
Lunedì è... fare colazione da Starbucks
Lunedì è ...andare ai grandi magazini a perderci tra mille cose
Lunedì è... sedersi  ad un tavolo nel giardino di un ristorante tedesco
Lunedì è... fotografare scorci di citta´
Lunedì è... passeggiare nel cuore di Monaco e´ fingersi turisti
Lunedì è ...spingere un carrello al market e fare la spesa
Ma anche lunedì.... finisce!...E domani arriva mio suocero dall´ Italia.



Lunedì è ...

Lunedì è ...

Lunedì è...svegliarsi alle 7.00 per prepararsi e andare dal dottore
Lunedì è... fare un certificato di malattia (e una puntura non prevista ..tacci sua) e stare insieme al mio amore
Lunedì è...portare i certificati di malattia agli uffici di competenza
Lunedì è... fare colazione da Starbucks
Lunedì è ...andare ai grandi magazini a perderci tra mille cose
Lunedì è... sedersi  ad un tavolo nel giardino di un ristorante tedesco
Lunedì è... fotografare scorci di citta´
Lunedì è... passeggiare nel cuore di Monaco e´ fingersi turisti
Lunedì è ...spingere un carrello al market e fare la spesa
Ma anche lunedì.... finisce!...E domani arriva mio suocero dall´ Italia.



5 agosto 2011
Chi (ce`) ancora in citta´?

Chi (ce`) ancora in citta´?

Aprendo il mio blog, e dalla mia bacheca ho notato che gran parte dei blog vanno in ferie,eggia´ questo e´ il periodo giusto per staccare  dalla routine quotidiana e buttarsi spaparanzati in spiaggia ,mi sto chiedendo quanti bloggisti ancora non hanno le ferie? O ci vorranno ancora un paio di mesi ancora? Io ad esempio andro´ in ferie ad ottobre che poi diciamocelo pure non sono proprie ferie relax perche´ per chi vive fuori l´Italia, le ferie quelle che in realta´ chiamiamo ferie sono rientrare in patria,dalla famiglia e al massimo che ci concediamo sono delle proprie abbuffate di cibi che non troviamo all´estero.Per cui piu´ che ferie li chiamerei "ferie mangereccie".

 Menomale che vivo in Germania e che la temperatura mi da una mano, nel senso che non sento quel caldo afoso che mi opprime,ne` tantomeno la voglia di togliermi dall´afa della citta´ per cercare fresco al mare o in montagna.Stamattina ad esempio sono andata al corso con maglietta a maniche lunghe e giubottino leggero di pelle,tanto per farvi un esempio di come si sta freschi qua, ci sono appena appena 18° con forti acquazzoni dove la temperatura si abbassa notevolmente.Appena usciro´ da questo ufficio dove oggi l´automatico del caffe´ e´ pure rotto ARGH!...andro´ a fare una capatina a Karstadt e Galeria Kaukof ,dimenticando di quello che ho in casa da sistemare sticazzi,e godendomi un po´ di relax ,curiosando e sperando anche di comprare insieme a mio marito che ha una settimana libero.
Karstadt e (nel gergo solo) Kaukof sono dei grandi magazzini tedeschi,dove li trovi in ogni quartiere della citta` e dove puoi trovare di tutto. Dall´articolo sportivo,ai casalinghi elettrodomenstici,ai gioielli,ai profumi,alimentari,puoi andare al risto,o prenderti solo un caffe´ecc..ecc....praticamente se non hai nulla da fare entrando non ti annoi di certo.E visto che gia´ da adesso ho una voglia di cibo tedesco alle 19.00 prenderemo posto al Biergarten del Virtualmarket,un giardino centrale di Monaco,dove puoi sederti ai tavoli,rigorosamente dividendoli con altre persone (mai viste),ordinarti un piatto di brautwurst inaffiandolo con un  boccale di birra.E guardando la citta´ al calare del sole.
Chi (ce`) ancora in citta´?

Chi (ce`) ancora in citta´?

Aprendo il mio blog, e dalla mia bacheca ho notato che gran parte dei blog vanno in ferie,eggia´ questo e´ il periodo giusto per staccare  dalla routine quotidiana e buttarsi spaparanzati in spiaggia ,mi sto chiedendo quanti bloggisti ancora non hanno le ferie? O ci vorranno ancora un paio di mesi ancora? Io ad esempio andro´ in ferie ad ottobre che poi diciamocelo pure non sono proprie ferie relax perche´ per chi vive fuori l´Italia, le ferie quelle che in realta´ chiamiamo ferie sono rientrare in patria,dalla famiglia e al massimo che ci concediamo sono delle proprie abbuffate di cibi che non troviamo all´estero.Per cui piu´ che ferie li chiamerei "ferie mangereccie".

3 agosto 2011
Vena creativa

Vena creativa

Oggi la vena creativa mi ha preso.Vi ricordate i rami secchi che avevo comprato in occasione della Pasqua,da diversi giorni li vedevo li´ e pensavo di incartarli e riporli in cantina aspettando delle feste per riprenderli per addobbarli...e invece con un po´ di colla a caldo e dei boccioli di rose secche che mio marito di tanto in tanto mi regala ecco che li ho trasformati aspettando le feste che verranno per essere dinuovo modificati.Eh si non riesco a stare ferma e devo inventarmi sempre delle cose da trasformare.

2 agosto 2011
Nervoso e fermata incappucciata.

Nervoso e fermata incappucciata.

La Trainerin che sostituisce la mia e´ una giovincella  e "non mi capisce", non capisce una mazza di quando parlo io,quella di prima invece mi aiutava  e (si) aiutava anche tramite google traduttore, gli anni di esperienza in questo lavoro dimostrano un certo savoir faire a comunicare tutti i giorni con persone expat (dai piu´ bravi a chi si arrampica scivolando su questo benedetto tedesco,tipo io). Se vado a chiedergli un formulario,lei fa le smorfie, si morde le labbra,sbarra gli occhi e poi esordisce ich habe nicht verstanden ,ecchecazzo parliamo la stessa lingua (o meglio io ci provo) se ti chiedo un formulario tipo, significa che ogni mese devo compilare il formulario tipo e presentarlo all´inizio del mese! Se  tento di spiegargli che sto cercando un lavoro per il futuro e non un lavoro per tre mesi, si mordicchia le labbra ,sbarra gli occhi e poi esordisce ich habe nicht verstanden,allora io mi chiedo perche´ cazzo deve sostituire  quell´altra e farmi un appuntamento ogni settimana se "tanto" non mi capisce?

1 agosto 2011
Allarga gli orizzonti, benedetta tedesca!

Allarga gli orizzonti, benedetta tedesca!

A meta´ mattina di un paio di giorni fa`,in pausa ( quindici  minuti, il tempo di una sigaretta e un caffe´) stavo parlando con una collega di corso,una disoccupata tedesca. Parlavamo dei pro e i contro di questo posto, e degli orari fissi e del fatto di  firmare l´entrata e l´uscita. Spegnendo la mia sigaretta le ho detto probabilmente oggi usciro´un paio di ore prima.
Mah nooo! Non puoi!
Perche´? Cosa me lo impone. Di certo sono solo vincolata per mezzo di un contratto,ma se vado prima e non rispetto gli orari non mi detraggono nulla,anche perche´ i miei sussidi sono tutti bloccati a data da destinarsi.
Ma tu quando vai via non scrivi un Entschuldigung?

LIKED VIDEOS