30 marzo 2012

{this moment♥}

{this moment} - Un rituale del venerdi`. Una sola foto - senza parole - Per catturare un momento della settimana. Un semplice, speciale, straordinario momento. Un momento per mettere in pausa, assaporare e ricordare con PICYOU

Image and video hosting by TinyPic
29 marzo 2012

Learn to cook ,bitte!

"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso. Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia). Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.

Da quando sono in questo nuovo lavoro ho dovuto imparare a tirare fuori gli artigli. L`educazione credo che solo una dote dell´italiano, mi sto accorgendo che molti non sanno cosa significhino le buone maniere e collaborare con gli altri .Sopratutto  nel mondo lavorativo se non riesci a difenderti ti scavalcano e ti mettono i piedi in faccia.
Il mio neo rimane sempre la lingua che non posso esprimermi come vorrei ,malgrado tutti i miei sforzi ed errori che ancora faccio riesco a farmi capire ed anche bene.
Io mi ritengo una persona educata,sul lavoro non bado a chi fa meno o piu`(nel mio caso sono sempre io che faccio piu`),ma una cosa non sopporto quando mi prendono per i fondelli.
Il fatto che io produco di piu` al momento mi sta anche bene, visto che sono in fase di prova e devo dare il meglio e molto di piu`.Le colleghe parlano in magiaro cosa che non dovrebbero  perche´ sul posto di lavoro si dovrebbe parlare solo ed esclusivamente in tedesco,
ma  si intuisce quando stanno parlando di te. Non ho intenzione di imparare un altra lingua, perche` gia` i miei sacrifici li faccio con il tedesco,ma se vengo derisa mi girano eccome. Come difendersi ?
Trattarle con indifferenza e fagliela pagare di tanto in tanto. L`altra arma a mia disposizione e` parlare un po` di italiano con il capo,ma quello si rompe le palle perche´ ha quasi dimenticato la lingua madre . Essere italiana e´ "anche" oggetto di invidia .Sapevo di questa cosa ,ma adesso ho la certezza .
Il tedesco in genere ama l`Italia e l`italiano ,  riconosce che l´italiano ha buon gusto sia nella moda,nel cibo e anche nel savoir-fare ce` poco da parlare su questo argomento. Le donne dell´ Est sposerebbero un italiano ad occhi chiusi e in fatto di moda adorano tutto quello che viene dall´Italia, per quello che riguarda il cibo sono popoli che mangiano zuppe e brodaglie con accostamenti a volte stravaganti da far crollare la nouvelle cousine in un baleno.
 Io non sono un tipo molto schizzinoso per quel che riguarda la cucina,adoro provare di tutto,ma con ritegno, le brodaglie che si preparano dove lavoro io sono fatte solo ed esclusivamente per i tedeschi. Diciamolo pure i tedeschi mangiano male, fanno degli accostamenti assurdi. Io non mi permetterei mai di mangiare una zuppa di rabarbaro e ribes neri e metterci la panna montata sopra.
No! Non ho il pelo sullo stomaco per provare una schifezza del genere. E nella pausa mentre mangiavano appassionate le magiare le ho detto,ma questa qui e´ una zuppa o un dolce?
Mi hanno risposto che io sono italiana e non capisco niente.das ist lecker! alla faccia del piacere del palato. "Ma che te lo dico a fare"!
27 marzo 2012

Anche i tedeschi hanno le piaghe

Alkoholproblem come lo chiamano loro ,e´ una piaga per la Germania .Non  parlo di chi beve occasionalmente ne` di chi va a farsi un aperitivo anche tutti i giorni. Ma di gente che si alza al mattino con l´unico pensiero di acquistare birra,tanto qui la birra costa pochissimo, o di comprare bottiglie di alcool grandi e mignon al posto del cibo . Parlo di quegli individui che hanno un problema con l´alcool,  la droga numero uno in Germania. Il consumo di alcool in Germania viene spesso sottovalutato, anche se circa 15.000 persone muoiono ogni anno per gli effetti della dipendenza da alcool.Non avrei mai pensato di fare un post che sembra un bollettino di guerra,ma due mesi fa` mi sono ritrovata a firmare  insieme al contrattó di lavoro un foglio a parte di normative di azienda.
Quando sono arrivata in Germania la cosa che mi ha colpito subito e´  stato che moltissima gente fumava, e beveva senza ritegno. L´
26 marzo 2012

Ricordi in tinta

La storia di questo stile di pittura nasce ben 22 anni fa` quando  mi sono affiancata ad un  pittore ungherese. Nasce cosi` il fancazzeggio della pittura chiamata astrattismo lirico (come l´ha chiamato  un critico d´arte del DAMS).
Con la mia salopette rossa lontana di ben 12 kg e con i capelli alla Branduardi me ne andavo in giro per le strade della mia (con grande dissapore dei miei) citta` a piantare il mio cavaletto e dipingere all`aria aperta.
Spesso si andava sulla spiaggia a srotolare metri e metri di tela,per poi fare schizzare su il colore.Insieme alla trementina e colla. (Tantissime volte siamo stati richiamati dai vigili,sopratutto quando aspettavano che il colore asciugasse per poter ritornare a casa...)
 Ho tanti bei ricordi di acquirenti solo ed esclusivamente giapponesi che acquistavano le mie tele nelle mie esposizioni. E ricordo come se fosse oggi con la gioia e il cuore a tremila del mio primo incontro con Achille Bonito Oliva in una mostra ad Erice .Dove ho potuto scambiare quattro parole, e le sue parole cosi` incoraggianti mi hanno dato forza nell`andare avanti nella mia pittura (...)
 Pittura che a distanza di molti anni, con nuove esperienze, con  cambi di citta´ e` rimasto solo un dolce ricordo di una ragazza ribelle che amava follemente La Vie de bohème.
Per inseguire la strada dell´arte cosi´ come la intendevo io, ho lasciato l´universita´ (e poi ripresa dopo 3 anni). Non immaginavo che anche in Sicilia potevo vivere come un artista. Ma avevo un buon maestro,ed ero entrata nel giro di artisti siciliani.Dove si organizzavano mostre e collettive.

In quegli anni mi sono divertita abbastanza,ogni giorno ed in concomitanza delle mostre sfornavamo tanti quadri e poi si faceva la cernita di quelli migliori e gli altri si imbiancavano dinuovo,perche´ le tele costavano (anche allora) e i soldi non c´erano.
E cosi´ per riuscire a mangiare un piatto di spaghetti con le uova al giorno  mi ero inventata che potevo scrivere su un giornale locale intervistando i pittori con i quali avevo contatto.
E poi l´unica e poca rendita erano le mostre sopratutto quelle nelle zone balneari dove i turisti barattavano i prezzi delle opere.
(continua...)





Ricordi in tinta

La storia di questo stile di pittura nasce ben 22 anni fa` quando  mi sono affiancata ad un  pittore ungherese. Nasce cosi` il fancazzeggio della pittura chiamata astrattismo lirico (come l´ha chiamato  un critico d´arte del DAMS).
Con la mia salopette rossa lontana di ben 12 kg e con i capelli alla Branduardi me ne andavo in giro per le strade della mia (con grande dissapore dei miei) citta` a piantare il mio cavaletto e dipingere all`aria aperta.
Spesso si andava sulla spiaggia a srotolare metri e metri di tela,per poi fare schizzare su il colore.Insieme alla trementina e colla. (Tantissime volte siamo stati richiamati dai vigili,sopratutto quando aspettavano che il colore asciugasse per poter ritornare a casa...)
25 marzo 2012

Shopping a piccoli prezzi

1 mini donuts edeka Gut & Günstig tre gusti €1.99
2 maglia Zara saldissimi €6.99
3 tulipani al supermercato €1.20
4 smalto 710 Dulce & Havanna bei Catrice cosmetic €1.25





Image and video hosting by TinyPic
23 marzo 2012

{this moment♥}

{this moment} - Un rituale del venerdi`. Una sola foto - senza parole - Per catturare un momento della settimana. Un semplice, speciale, straordinario momento. Un momento per mettere in pausa, assaporare e ricordare con PICYOU

Image and video hosting by TinyPic
22 marzo 2012

Meno un mese, periodo prova



"Io cambio lavoro come cambiano le stagioni".Questa frase non è mia,l´ho sentita una volta in un film,non ricordo quale e mi piacque molto sembrava che me l´abbiano cucito addosso.
Questa rubrica "lavoro" non vuole offendere nessuno,nè tantomeno offendere i tedeschi,ma è solamente un modo con cui io faccio ironia su quello che mi è successo in Germania nel campo del lavoro (gastronomia).
Cosa mi è successo oggi? Continua a leggere.


Mi sto accorgendo che la mia vita e` cambiata solamente trovando un lavoro di otto ore piene.Sono cambiate le mie abitudini,la corsa per la spesa,la corsa per preparare la cena con soli trenta minuti di tempo,la doccia la sera,e correre volare per poter fare tutte le cose che prima facevo con calma.Questo e´ il risultato dei miei primi due mesi lavorativi e ancora un altro mese e finira´ il contratto prova . In questo periodo sara´ il cambio di stagione o per aver sottovalutato leggeri dolori dietro la nuca,ho sofferto di dolori cervicali e non tanto il dolore,ma le vertigini mi rendevano down al lavoro.
Cosi` ieri  sono stata dall´ortopedico  eliminando il fai da te visto che gli analgesici che prendevono erano diventate caramelle. L´ortopedico mi ha dato una cura piu` appropriata e subito due iniezioni nella nuca, trauma da ago,ma in effetti senza tanto male. Per un ora avevo la sensazione che mi avesse bloccato tutta la testa,ma perfortuna e´ svanito la sensazione lasciandomi ancora una volta senza parole.Leggi qua.Qui stanno incominciando le belle giornate, sole e i 16° ci hanno fatto appendere definitivamente il piumino nell´armadio. Ho gia´ piantato nei ritaglissimi di tempo le mie primule in terrazzo nell´attesa di fare l´ordine su internet a fine mese per comprare il tavolino e le sedie stile francesi. Non sto nella pelle. La prima settimana di giugno avro` una settimana di ferie,ovvio che prendo un volo per la Sicilia a vedere la mia pupattola che nata ad inizio mese.
I love march 
19 marzo 2012

Colori e casa

Tornare a casa con la voglia di togliersi le scarpe dopo una giornata lavorativa,aprire il frigo e dare un occhiata a cosa preparare per cena,un sms che arriva "Arrivo,con cibo thailandese"
Yuppi Mon amour!!!!!!!!
18 marzo 2012

Profitterol di wanesia,golosita` del dopo cena

 (Realizzato con Pugly Pixel risorse digitali)
Che  voglia di dolci,appena uscita dal lavoro venerdi` pomeriggio. Ma le voglie avevano un nome  profitterol. Entro al super prima di andare a casa e mi diriggo al banco frigo  a cercare le classiche vaschette di profitterol italiani,cilecca,niente profitterol. Guardo il reparto surgelati per farmi venire voglia di altri dolci ed invece ce´ una scatola che salta agli occhi .Piccoli bocconcini di panna a soli €1,20 aZz!!!!!! Una busta di panna da montare e subito a casa.
16 marzo 2012

{this moment♥}

{this moment} - Un rituale del venerdi`. Una sola foto - senza parole - Per catturare un momento della settimana. Un semplice, speciale, straordinario momento. Un momento per mettere in pausa, assaporare e ricordare con PICYOU

Image and video hosting by TinyPic
15 marzo 2012

Un grazie grande ai twitterini

La mia pagina twitter conta 855 followers.Devo dire grazie di cuore, a tutti quelli che mi seguono attraverso twitter malgrado mi hanno sentito lagnarmi  ,ma alla fine  grazie al vostro sostegno ce l´ho fatta.
Tiro il mio fazzoletto ricamato per l´occasione per asciugare le lacrime di felicita`.
Vi amo
(Realizzato con Pugly Pixel risorse digitali)

Image and video hosting by TinyPic
14 marzo 2012

Gli italiani sono dapertutto

Incominciano le giornate calde e passeggiare dopo il lavoro si rischia sempre di trovare qualcosa di particolare che la citta´ di Monaco offre ai cittadini. Le strade sono gia´piene di turisti e gli italiani li trovi in ogni angolo.A volte mi chiedo dove` la crisi , quella che tanto si parla in Italia. O queste persone sono facoltose o fanno un mutuo per andare in vacanza!

12 marzo 2012

Mangiare verde

 (Realizzato con Pugly Pixel risorse digitali)
Siamo stati da my indingo a mangiare.Nel sottopassaggio di Stachus.A Monaco stanno crescendo come i funghi i  locali verdi ,salutari,Bio,un carico di vitamine to go, anche nel tram tram del quotidiano. Ecco che questi locali si fanno strada tenendo a bada anche la cucina tedesca . Il tedesco in genere e´ molto attento all´alimentazione, anche se il venerdi` lo vedi in birreria a fare il  carico di birra e di buon stinco di maiale.Ma durante la settimana li vedi fare il carico di vegetali, di spremute di frutta, spremute di cetrioli.
11 marzo 2012

Message in bottle#1




10 marzo 2012

Cioccolato che passione


Non me l´aspettavo ma dalla mail e` passato solo un giorno ed il pacco e´ arrivato in Germania.Un pacchetto  di lusso con splendidi e cioccolatosi tester. Il cioccolato Venchi ha un´anima che  si esprime attraverso prodotti unici in cui il gusto è protagonista assoluto, creati da ricette esclusive e con materie prime selezionate.La tavoletta di  chocolight fa parte del cioccolato della salute.Privo di glutine adatto anche ai celiaci. Viene assorbito lentamente dall’organismo, riduce drasticamente la presenza di glucosio e permette, a chi ha problemi di diabete, di tenere sotto controllo il tasso glicemico.Ma l´entusiasmo cresce quando guardo il pacchetto contenente i cioccolatini da cuocere .Trattasi di burro di cacao con un gusto neutro, è naturale al 100% ed è ricco di acidi grassi. E’ un burro vegetariano e non contiene colesterolo, ideale in cucina.Proprio quello che ci voleva,visto che arriva la bella stagione e bisogna smaltire accumuli dell´inverno.

9 marzo 2012

{this moment♥}

{this moment} - Un rituale del venerdi`. Una sola foto - senza parole - Per catturare un momento della settimana. Un semplice, speciale, straordinario momento. Un momento per mettere in pausa, assaporare e ricordare con PICYOU

Image and video hosting by TinyPic

7 marzo 2012

Gli italiani cercano la cattedrale a Monaco di Baviera

Mi piaceva  ascoltare ogni estate mentre camminavo di fretta per raggiungere il vecchio lavoro  stagionale, le esclamazioni degli italiani che si trovano a Monaco. Uuuuuhhhhh  che bella cattedrale!!!!!! Come vi ho detto in un altro post sulle regole per visitare Monaco ,questa maestosa architettura e´ il MU-NI-CI-PIO,ma come?
3 marzo 2012

Una passeggiata e compere.

Carissimi amiche e´ stato bello trovare i vostri commenti nel post precedente anche se recentemente passo poco dai vostri blog, ho meglio passo poco davanti al Pc, la mattina lo guardo solamente,la voglia  di accenderlo e` fortissima  ,ma questa settimana ho lavorato 42 ore, mettiamo anche lo stress emotivo che ho avuto e quello fisico e arrivo a casa a pezzi. Però  oggi all´uscita del lavoro, avevo appuntamento con Phelipe , con l´impegno di andare a fare una passeggiata in città e magari anche spendere un po` di soldini, visto che sempre terapeutico. Un po´ di aria mi ci voleva dopo questa pesante settimana. Al lavoro mi sto abituando con i ritmi,e anche il mio tedesco e´ piu` fluente,ieri mi e´ arrivato il certificato del corso che ho superato il B1. Questo e´ un buon anno per me.
1 marzo 2012

E` nata Marta ed io piango come una fontana

ore 05.00 si rompono le acque, vanno in ospedale.(ma io non so nulla)
ore 07.15 chiamo mia mamma come ogni mattina (ma io non so nulla)
ore 07.20 so che in ospedale ...ed io devo andare al lavoro.
ore 10.00 ancora niente
ore 11.00 niente

Instagram

Pinterest