Enter your keyword

mercoledì, settembre 28, 2016

Discesa libera, dieta della Pomroy

By On settembre 28, 2016
Buongiorno carissimi
a fine agosto mi sono decisa ha dare una svolta al mio corpo. Ho provato tante di quelle diete ed ultimamente più mi mettevo a stecchetto più abbandonavo dopo solo un giorno e mi ingozzavo di dolci.
 Io non mangio cibo spazzatura, non mangio fritti, ne salse, ma il mio mangiare è l´60% composto di zuccheri semplici (snack,cioccolato,torte e prodotti da forno).
Cose che ovviamente non fanno bene,e fanno ingrassare
I dottori mi hanno spesso detto che la ricerca ossessiva di zuccheri è dovuto alla candida e ai funghi che spesso si presentano a fami compagnia. Ma malgrado le cure la mia  ghiottoneria prevale sempre.
Nell´ultimo anno mi sono vista depositare dieci Kg di ciccia a livello dell´addome,colpevole  la menopausa e  l´aver smesso di fumare.
Personalmente ho un problema con le diete,da una decina di anni non riesco mai a portarle a termine  perché il più delle volte  sono diete drastiche. Il mio corpo negli  anni ha dei nuovi problemi come la pressione, capogiri,o  me ne vado in ipoglicemia e non ce la faccio proprio a mangiare così poco.
Stavolta la dieta che ho deciso di fare è quella della  Pomroy.  La dieta del super metabolismo,si mangiano degli alimenti diversi nelle tre fasi a rotazione per quattro settimane. Svegli il metabolismo e dimagrisci. 
Ho avuto un pò di problemi riferito al caffè che la dieta lo vieta, io non ho potuto  farne a meno e ho ridotto drasticamente a due caffè americani al giorno.Tanto in fin dei conti  hanno quasi calorie nulle e solo una questione di ritenzione idrica come dice la Pomroy.
Io pur avendo due mesi di ferie,mi spiace solamente di aver iniziato la dieta solo una settimana prima che iniziasse il  lavoro.
Non ho molta disciplina e preferivo gestire il cibo  mentre ero in casa. Un consiglio (per chi vuole iniziare questa dieta) e quello di trovarvi qualcosa da fare. Ma questo vale un pò per tutte le diete.
Quando stavo tutto il giorno fuori non mi accorgevo minimamente di avere i morsi della fame,ma al momento che ero in casa, neanche le faccende di casa mi distoglievano dal pensare al cibo.
Quello che vi raccomando è di bere 2/3 litri di acqua. E per farlo vi basta comprare una bottiglia da Sport da 750 ml è riempirla solamente 3/4 volte.Non è poi così la fine del mondo.
Io con questa dieta sono dimagrita 2Kg,non è molto,ma considerando che in dieci anni io non sono mai dimagrita di qualche etto questo mi sembra un ottimo risultato.
Con gli anni il corpo cambia ce poco da fare! E voi come gestite questo cambiamento? Siete disposti a non mangiare una fetta di Sacher per tutta la vita per rimanere snelli?
See you soon!

lunedì, settembre 26, 2016

Polpette al sugo,revival.

By On settembre 26, 2016
Tutto ritorna,  anche la cucina della mamma si ritrova sulle nostre tavole. Le polpette al sugo io non le ho mai amate,ma vicino a me c'è sempre qualcuno che le ama alla follia. E ricordo le sere d´estate quando attorno al tavolo di mia nonna eravamo una ventina e c´erano le polpette. E poi mia mamma che ha sempre fatto polpette al sugo che ci condiva la pasta. No,ti prego! La pasta la mangio con il sugo delle polpette,ma codeste no! Mi fanno troppo antipatia.
Ovviamente Phelipe li ama,per cui almeno un paio di volte l´anno mi cimento a preparare le polpette al sugo.

POLPETTE AL SUGO

PREP TIME: 30 minutes | COOK TIME: 2 hours 1/2  |

INGREDIENTS:

  • 400gr macinato solo vitello
  • 1 cucchiaio pangrattato
  • sale,pepe,qb
  •  1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1/2 l. passata di pomodoro
  • 1 pizzico cannella
  • 1 cucchiaio di olio EVO 
  • olio di semi
  • 1/2 cipolla 
  • 1 pizzico di zucchero

DIRECTIONS:
Preparazione delle polpette.
1.In una ciotola  mettiamo il macinato,uniamo l´uovo,1 cucchiaio di pangrattato,1cucchiaio di parmigiano grattugiato,sale e pepe qb ed impastiamo con le mani.
2. Creando successivamente la forma di piccole polpette ovali.
3. Prendere una padella aggiungere l´olio di semi e rosolare per benino le polpette.
4. Nel frattempo in un tegame rosolare la 1/2 cipolla nell´olio EVO,versare la passata di pomodoro e condirla. Con un pizzico di cannella,sale,pepe,e un pizzico di zucchero per togliere l´acidità del pomodoro.
5.Appena le polpette sono diventate di color dorate assorbirle con carta pane dall´olio di semi e versarle nella salsa che sta cuocendo.
6.Cuocere a fiamma bassa per 2 ore e 1/2.
7. Con il sugo di salsa con le polpette  puoi condire la pasta o mangiarle con il pane,
Buon  Appetito!
 See you soon!

lunedì, settembre 19, 2016

Amo il caffè tedesco

By On settembre 19, 2016
Se ci sono delle cose che cambierei in continuazione in casa mia è la macchina del caffè. La nostra ultima De Longhi mi  sta stretta così l´ho pulita per bene ed è pronta per essere venduta. Lo so adesso tutti direte che sono scema,ma la De Longhi è  stata rimpiazzata dalla macchina della Tchibo Cafissimo a capsule.
Il problema non è stata la macchina,ma l´espresso. Dopo anni che vivo in Germania non mi piace più l´espresso. Ma non mi piace neanche come concetto del caffè.
Se voglio un caffè devo gustarlo in santa pace e non fare due sorsi ed ecco che il caffè è finito.
Voi potete dire ma come fai a bere quella brodaglia? Questione di gusto ovvio,ma voi avete mai assaggiato un buon caffè all´americana ? O vi siete fidati del caffè-brodaglia che vi passano negli alberghi in  vacanza in Germania?
Ecco che la differenza c´è,in effetti sta lì.
Così ormai che sappiamo  il concetto macchina di caffè a casa nostra deve essere sostituito ogni due anni,abbiamo optato per la Cafissimo che riprende il concetto della Nespresso,ma che molto ma molto più economica. 
Cafissimo-Tuttocaffè ha tre tasti,dove puoi fare espresso, caffè crema e caffettone all´americana. La macchina con la promozione estate è costata €69 anziché €99.
E quindi stamattina caffettone alla tedesca.
See you soon!

lunedì, settembre 12, 2016

Farfalle da muro

By On settembre 12, 2016
La prima volta che ho visto le farfalle 3D  è stato nei video di gemminamakeup, nè ha una marea nel muro di casa sua e l´effetto è davvero bellissimo. Non ho mai saputo dove acquistarle, probabilmente mi sarò persa il suo video di Haul.
Quest´estate curiosa di fare acquisti in questi siti cinesi,sono entrata da aliexpress e per caso mi sono imbattuta sulle butterfly stickers-wall. Nè ho acquistate subito due pacchetti (ma sono pochi,vi assicuro)

Pro
- Economici le ho comprate 2.52$ due pacchetti da 12
- Per il prezzo sono fatte benino,poi io le ho acquistate nere per cui i difetti non si vedono tanto e in lontananza fanno la sua figura.
Contro
-lentezza del pacchetto credo ci abbia messo 3 settimane dopo il pagamento.
Ovviamente posizionandole sul muro mi sono accorta che qualsiasi effetto volevo creare le farfalle sono davvero poche quindi né ho ordinato ancora altri due pacchetti,così mettendole un pò più fitte posso creare un effetto armonioso. Le mandano con una puntina di colla fredda trasparente, è un mese che le ho sul muro e ancora non si sono staccate con il caldo torrido di quest´anno.
See you soon!

martedì, settembre 06, 2016

Il frullato che fa dimagrire

By On settembre 06, 2016
Questa ricetta è stato il tormentone della mia estate.È una ricetta della dieta del super metabolismo  sinceramente non avrei mai pensato che mi potessi innamorare dell´avena. Cosa che invece non lo è stato per il porridge,non riesco a mandarlo giù.
La ricetta è facilissima.

FRULLATO DI FRAGOLE E AVENA

PREP TIME: 5 minutes |

INGREDIENTS:

  • 1cup di fragole surgelate
  • 1/2 cup di avena
  • 1 bicchiere di acqua
DIRECTIONS:
  1. Frullare finemente l´avena
  2. aggiungere 1 bicchiere di acqua a temperatura ambiente
  3. aggiungere le fragole surgelate
  4. Frullare
Il frullato deve essere consumato subito. Sazia tantissimo e mi permette di arrivare al pranzo senza attacchi di fame. Questo frullato depura tantissimo e da una mano per chi vuole perdere qualche chilo,ovvio con una dieta adeguata e tanto sport.
See you soon!

lunedì, settembre 05, 2016

Barrette proteiche fatte in casa

By On settembre 05, 2016
Le barrette proteiche sono uno snack sano. Ne ho provato di tantissimi qui in Germania,da quelle del discount,a quelle Bio,ma mai nessuno soddisfa il mio palato. Perché magari non hanno lo zucchero,ma contengono migliaia di additivi oppure ci sono degli ingredienti che non mi piacciono. Così dopo una ricerca sul mondo Fitness ho cercato di provare a fare le  barrette fatte in casa. Devo essere sincera questa è una prova e sono state fatte in base agli ingredienti che avevo in casa,ma nella mia testolina già ci sono delle varianti. Le prossime che farò senz´altro quelle al cioccolato super-proteiche.

BARRETTE PROTEICHE

PREP TIME: 40 minutes | COOK TIME: 15 minutes | YIELD: 4  | DIFFICULTY:

INGREDIENTS:

  • 2 mele
  • 1 cucchiaino cannella
  • 1/2 succo di limone
  • 1/2 cup avena 
  • 1/2 cup noci
  • 1/2 cup mandorle

DIRECTIONS:

  1. Tagliare le mele a quadretti farlo cuocere con 1/2 succo di limone e 1/2 cucchiaino di cannella
  2. Appena il limone incomincia ad evaporare mixarlo e formate una purea
  3. Schiacciare le noci e le mandorle in grossi pezzi
  4. In una ciotola mischiare la granola (1/2 cup noci, 1/2 cup mandorle, 1/2 cup avena)
  5. Mischiare con l´aiuto di una paletta in gomma la purea di mela e mescolate.
  6. Foderare una teglia con carta forno e adagiarvi la massa alta 1 cm circa.
  7. Infornare a 200° per una decina di minuti scarsa.
See you soon!

venerdì, settembre 02, 2016

Se lo vuoi ci riesci,buonrientro.

By On settembre 02, 2016
Buongiorno,ben ritrovati e ben rientrati
mi siete mancati,ma avevo deciso di darmi uno stacco quest´estate. Non ho fatto grandi viaggi,ma piccoli spostamenti sul luogo,ma avevo bisogno di fermarmi un pò e pensare a me stessa.[Ve ne parlerò in un altro post.]
Innanzitutto quest´ultimo anno a causa che ho smesso di fumare (menomale) sono ingrassata di 10kg,ma non spaventatevi liberarsi dal vizio del fumo è la cosa più bella che ci possa essere e se hai smesso riuscirai anche a smaltire un  bel pò di chili. Forza di volontà sempre lei cè di mezzo.#Selovuoiciriesci
Ho approfittato delle vacanze per volermi bene per fare tutti i giorni workout, iniziando da 5 minuti fino ad arrivare a un paio di ore.
Limitandomi a 1200 Kcal, niente dolci, solo qualche gelato alla frutta semmai e acqua tanta acqua 2/3litri al giorno.I risultati? [Ve ne parlerò in un altro post.]
Ma quest´estate non  è che sono stata solo a dieta perché anch´io preparavo delle ricette buone [Post a breve.] e sopratutto il sabato e la domenica giornate in cui andavo al secondo lavoro mangiavo tranquillamente ma con moderazione.
Il caldo si è fatto sentire anche da queste parti io sono riuscita  ad abbronzarmi facendo shopping o in balcone. Un pò di  sole sulla pelle mi ha fatto sentire subito bene da anni che non provavo piu´ queste sensazioni.
Abbiamo fatto i biglietti aerei  per mia sorella che verrà a Monaco con il suo nuovo compagno,e sono davvero felicissima.
Ho provato per la prima volta a fare la spesa online,che strana sensazione e che emozione vedersi recapitata a casa la spesa il giorno dopo. Insomma quest´estate l´ho vissuta in piena tranquillità-mentale.

 “Il cuore è come il cielo: solo quando si apre può essere sereno.” cit Emanuela Bedra

E allacciandomi alla bella citazione posso dire di aver aperto il cuore ad un amica e  questo mi ha fatto sentire veramente bene. Quante volte ci è capitato per lo stress o routine del giorno di mettere da parte vecchi (intesa come lunghezza di tempo) rapporti di amicizia credendo che l´altro possa capire ed invece si sente solamente trascurato. 
Che dire,la vita è una sola e dobbiamo vivere tutto come se non ci fosse un domani.



See you soon!