Enter your keyword

sabato, aprile 22, 2017

Palermo-Trapani andata e ritorno

By On aprile 22, 2017

Noi siamo arrivati. Stanchi,ma soddisfatti.
È bello ritornare e ritrovare le sensazioni di una volta. Sopratutto a Palermo dove ci ho passato molti anni della mia vita anche se io sono di Trapani. Ma il destino ha voluto che Phelipe è originario di Palermo per cui andiamo sempre a far visita ai suoi.
Girare vecchi posti e rinfrescare la mente,ricordi indelebili di vita universitaria e poi i vicoli,prospettive,arance,vento sole,gelati e tante cose buone.

Non so se conoscete le parti nascoste di Palermo,ma vi lascio un pò di foto a random.
Trapani  è la città dove sono nata io,ma che a dire il vero non ci sono molto legata.
Ma il mare da quelle mure di Tramontana è qualcosa davvero di spettacolare.
Voi che ne pensate?
Vi abbraccio tutti!

mercoledì, aprile 19, 2017

instagramfavorites

By On aprile 19, 2017
In questo periodo  che sono in vacanza  mi piace trovare su instagram persone interessanti.
Posso confermare che gli altri Social mi hanno un pò stufato è il mio preferito rimane instagram con il quale ogni giorno interagisco.
Slanelle ama i viaggi a colori.

 E Annelinde crea delle magiche animazioni con le sue illustrazioni. Clikka sul video e non ti pentirai
"Pensa con il cuore,senti con la testa" tratto dal blog Studio 100% "



Ayellowmark ha un profilo tutto giallo,vale la pena fare un salto e seguirlo. Il suo blog è molto interessante.Cosa aspetti? Fai un salto nel mondo più giallo che cè
"Una giornata fantastica comincia dalla notte prima" tratta dal blog di Marko Morciano
Vi abbraccio tutti!

Ascolta la musica
Credit .:. template instagram >>  ui-cloud

lunedì, aprile 10, 2017

Template blogger free per il tuo blog

By On aprile 10, 2017
Ciao,
ti serve un template free per il tuo blog?
Io vi segnalo quelli più Cool del momento. Il disegno risulta  pulito,armonioso  ed accattivante allo stesso tempo e viene davvero voglia di cambiare vestito al nostro blog.
 Aprofittare delle vacanze per  rinnovare o aprire un blog nuovo.

L´importante  non levare mai il credito sotto ai tenmplate di queste straordinarie design che l´hanno creato e condiviso
1// 2// 3// 
I blog sono in polacco,ma molto intuitivi quando si scaricano le cartelle del template,molte volte le info sono in inglese magari aiutatevi con google traduttore per il polacco :)

Vi abbraccio tutti!
Ascolta la musica se ti va!

martedì, aprile 04, 2017

Aperitivo sotto 5 euro

By On aprile 04, 2017
Una volta si chiamava Aperitivo.Adesso il termine coniato Apericena fa ancora più Chic,anche se effettivamente cè una leggera differenza tra l´uno e l´altro.
 Una quindicina di anni fà lavoravo in un locale della Palermo bene,per indicare la crème della crème,ma nella mischia trovi anche chi si finge di avere tanti soldi e chi per farsi un apericena come la regola vuole (ogni santo giorno )  fa anche un mutuo.
Ai tempi eravamo i primi ed io mi occupavo della parte dei finger food,di cui la crème della crème nè andavano matti e ghiotti.
 Ma loro non sapevano che per fare una quantità esorbitante di finger food c´era ogni giorno lo svuotamento del frigo del ristorante per fare i ripieni.
E si adottava la strategia del un pò di più di salato un pò di più di piccante tanto da far prendere un altro cocktail,perchè il guadagno del aperitivo sta proprio sul beveraggio.
Io invece quando nè ho voglia, a meno di 5 euro mi preparo il mio aperitivo green.
Da noi al supermercato vendono il pacchettino per fare il guacamole che contiene (1 avocado,1 spicchio di aglio,1 cipolla,1 pomodoro,1 lime e 1 peperoncino fresco) questo costa €2,  1€ tortillas salati e due birrette fresche,ma nella foto avevo una lattina di Coca Cola Stevia.
Riesci a godertela in balcone con pochi euri.
E tu che tipo sei aperitivo o apericena?
Ti piace risparmiare o pagare fior di quattrini per l´aperitivo?
 Lascia un commento sotto ti rispondo con piacere.
Vi abbraccio tutti!
-spero che vi piace questa canzone!

lunedì, aprile 03, 2017

Le cinque dita

By On aprile 03, 2017
Quando parlai per la prima volta dei barfuß ho alzato un polverone,tanto che ancora quel post del lontano 2011 è ancora attuale e ricevo tanti commenti.
Ma io non conoscevo persone che camminano a piedi nudi sulla strada e non mi vergogno a dire che in Sicilia nessuno si degnerebbe di farlo. Forse troppo borghesi.
Ma le mode sbocciano sempre quando meno te l´aspetti!
Abbiamo assistito alla moda all´americana anni orsono con vestiti d´uomo eleganti portati con scarpe da ginnastica bianchi.
Ed è passata  per buona anche in Italia tanto che vediamo uomini in giacca e cravatta e ai piedi scarpe da ginnastica.
Ma cosa ne pensiamo delle scarpe Vibram?
Le scarpe Vibram cinque dita sono molto amate anche dai barfuß ovvio una via di mezzo tra avere il piede a contatto con il suolo e avere una minima suola in gomma e le dita dei piedi separati.
Sono scarpe Green, scarpe del futuro, ma a me sembrano le scarpe degli hobbit a dire il vero.
Credo che vanno bene (al massimo) per andare al mare o sugli scogli,ma in città con un paio di scarpe del genere non mi sembrano molto adeguate.
Certo anche le Fly Flot non sono neanche delle vere scarpe,ma le indossano quasi tutti e alla fine non sono altro che delle ciabatte.
Alla fine è proprio vero che ognuno si fa la sua moda,ognuno a modo suo,ognuno ha il suo stile,la moda è varietà.
Ma di certo questo uomo con un elegante vestito nero che lavora in ufficio  non ci guadagna in stile secondo me indossando  le Vibram ai piedi.
La foto è stata fatta da me,una settimana fà mentre aspettavo la metro.
#cosetedesche

Vi abbraccio tutti!

lunedì, marzo 20, 2017

Meal Planner #5

By On marzo 20, 2017
Buongiorno,
vi lascio il menù della settimana corrente.Sperando che possa essere sempre d´aiuto e di spunto.
Spero che questa idea vi piace, magari puoi anche stampare il mio menù Planner free qui, o trovarlo su Pinterest ce ne sono davvero di carini.
Se ti va puoi condividere.

Spero anche di inserire delle ricette di tanto in tanto.
 Lunedì Trancio di salmone fresco al cartoccio
Martedì Pasta con pesto di rucola e zucchine al curry
Mercoledì Frittata con zucchine e farina di ceci con insalata verde
Giovedì  Pesce surgelato impanato e cotto al forno e fagiolini
Venerdì Minestrone con pastina
Sabato Riso all´orientale // Pizza handmade
Domenica Aglio olio & peperoncino // Snitzel di seitan ed insalata

Ovviamente i fine settimana che siamo in genere in casa,salvo qualcuno dei due ha dei turni facciamo sia il pranzo che la cena a casa.
Vi abbraccio tutti!

sabato, marzo 18, 2017

Focaccia in 30 minuti cotta e mangiata

By On marzo 18, 2017
Il venerdì sera non ho molto voglia di stare tra i fornelli.
 La sera me la dedico pensando al giorno dopo che in genere usciamo e alla domenica giornata di riposo in assoluto. 
Avevo  troppo voglia di qualcosa di buono. In dispensa in un angolino c`era l´ultima bustina di lievito instantaneo presa in Italia e conservata come una requilia. 
Un occhiata più sù nello scaffale,e di farina nè ho sempre in abbondanza. Detto fatto focaccia per cena.

INGREDIENTS:

  • 300 gr di farina
  • 1/2 bustina di lievito instantaneo Paneangeli
  • 180 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1 cucchiaino di sale

    RIPIENO:

500 gr spinaci surgelati
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 1/2 cucchiaino di aglio granulare
  • 14 fette di formaggio pasta filata (o qualsiasi formaggio a vostra scelta)
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • sale qb

  • DIRECTIONS:

    1. Iniziamo subito con il ripieno. Prendere gli spinaci surgelati  metterli in padella insieme ad un  bicchiere d´acqua a fuoco allegro.
    2. Appena sono scongelati,togliere l´acqua in eccesso mettere 2 cucchiai di olio EVO,mezzo cucchiaino peroncino e di aglio granulare e saltarli in padella. Sale qb
    3. La fase successiva sarà quelli di metterli in uno scolapasta per far cadere i liquidi in eccesso.
    4. In una ciotola mettere la farina e il lievito instantaneo e il sale, unire 1 cucchiaio di olio EVO e l`acqua. Incominciare ad impastare.
    5. Dare al panetto la forma di palla e dividerla in due parti.
    6. Stendere i due dischi di pasta,orientandovi con il diametro della vostra padella diametro 28 in genere.
    7. Nel primo disco mettere gli spinaci (ricordarvi di strizzarli con le mani) e le 14 fettine di formaggio a pasta filata. 
    8. Mettere il disco di sopra e chiudere i bordi,aiutandovi con un pò di latte nei bordi stringendo i bordi con le dita.
    9. Spennellare la padella con un pò di olio e mettere a cucinare con il coperchio la vostra focaccia.
    10. Appena è dorata da entrambi le parti,mettere un pò di sale sopra e servitela calda.
    Vi abbraccio tutti!

    martedì, marzo 14, 2017

    Finalmente ti ho trovata...Sagella!

    By On marzo 14, 2017
    Quando sono arrivata in Germania ho avuto un pò di problemi a trovare il detergente intimo.
    Esistono solo pochi tipi di sapone intimo nelle drogherie ,che ho provato,ma non  mi sono piaciuti molto.
    Così l´altro giorno volevo comprare il Saugella,ho pensato di comprarlo in Italia e farmelo spedire in Germania.
    Possibilmente avrò omesso una sola vocale sulla tastiera  e trovo su google Sagella il nome in tedesco della classica linea Saugella che non ha bisogno di grandi presentazioni.
    Così li ho contattati e mi sono fatta mandare dei campioncini.
    In meno di una settimana mi è arrivata la busta contenenti le tre buste di sapone intimo.

    1. Sagella polygin Estratto di camomilla per lenire e mantenere fresco.La linea rosa è ideata sopratutto per le donne in menopausa. Aiuta lì dove cè una sensazione di secchezza e prurito con un pH neutro.
    2. Sagella ph 3,5 Con estratto di salvia e siero di latte mantiene  freschezza e protezione in modo naturale. Difende le mucose con un pH 3,5
    3. Sagella hydramed Nasce contro le irritazioni. Con estratto di salvia e siero di latte mantiene  freschezza e protezione in modo naturale. Da utilizzare come intimo o un normale doccia schiuma. Dopo la detersione mantiene un film protettivo sulla pelle.
    Ho utilizzato i tre prodotti anche se a me interessava Sagella polygin. Sono rimasta invece molto soddisfatta di Sagella hydramed che non conoscevo.
    In questo periodo  sto avendo delle eruzioni cutanee,arrossamenti e prurito ai piedi e sulle braccia,in più la pelle tira dopo la doccia.
    Il dermatologo mi ha consigliato di utilizzare bagno schiuma ad olio e non lavarmi con saponi e bagnoschiuma commerciali.
    Ho provato  Sagella hydramed sotto la doccia e la pelle non mi tirava.
    Sarà stata suggestione,ma conto di acquistare sia il Saugella polygin e hydramed.
    In Germania li trovi solo in farmacia.
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, marzo 13, 2017

    Meal planner #4

    By On marzo 13, 2017
    Buongiorno,
    vi lascio il menù della settimana corrente.Sperando che possa essere sempre d´aiuto e di spunto.
    Spero che questa idea vi piace, magari puoi anche stampare il mio menù Planner free qui, o trovarlo su Pinterest ce ne sono davvero di carini.
    Se ti va puoi condividere.

    Spero anche di inserire delle ricette di tanto in tanto.
     Lunedì Insalatona con tonno & avocado
    Martedì Aloo tikki ed insalata
    Mercoledì Snitzel di seitan & Ratatouille
    Giovedì  Polpettine di salmone e broccoli
    Venerdì Merluzzo alla ghiotta
    Sabato Spaghetti al pesto verde // Zuppa di lenticchie
    Domenica Pasta al Ragu´ vegetale // focaccia veloce con spinaci

    Ovviamente i fine settimana che siamo in genere in casa,salvo qualcuno dei due ha dei turni facciamo sia il pranzo che la cena a casa.
    Vi abbraccio tutti!


    martedì, marzo 07, 2017

    Riso orientale

    By On marzo 07, 2017
    Ieri sono tornata dal lavoro e avevo voglia di qualcosa di buono per cena,e di moolto veloce e in più dovevo anche preparare la schiscetta per il lavoro.
    Di solito in metropolitana dal viaggio dal lavoro verso casa già so quello che devo preparare o meglio è il momento in cui deciso cosa preparare in base a quello che ho in casa o a quello che devo comprare. Noi non siamo troppo schizzinosi nel mangiare,perfortuna.
    Vitamine colorate cucinate al work accompagnate da riso Basmati.Yummi!
    Così posso farne qualche porzione in più per potarla al lavoro e poi riscaldarla al microonde.

    INGREDIENTS:


    • 1 carota
    • 1/2 peperone giallo
    • 1/2 cipolla di tropea
    • 1 zucchina
    • 6 cimette di broccoli
    • 4 ciliegini
    • 1/2 cucchiaino di aglio macinato
    • 1 cucchiaio di olio EVO
    • 225 ml di acqua
    • 1 dado Bamboo Garden Soia
    • sale e pepe qb

    DIRECTIONS




    1. Sbucciare le verdure,lavarle e tagliatele  molto sottili (importante)
    2. Mettere nel work 1 cucchiaio di olio EVO e 1/2 cucchiano di aglio macinato e fare riscaldare  l´olio
    3. Mettere tutte le verdure e farle rosolare
    4. Mettere 100ml di acqua e cucinarle per 20 minuti a fuoco lento
    5. Mettere il dado Bamboo Garden Soia e altri restanti 125 ml di acqua 
    6. Salare e pepare a piacere e cuocere ancora per 10 minuti
    7. Fare bollire il riso basmati
    8. Scolatelo e servire il riso insieme alle verdure
    Buon Appetito!
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, marzo 06, 2017

    Cambiare stile di vita negli anta

    By On marzo 06, 2017
    Ho deciso di attuare dei cambiamenti nel mio modo di vivere.
    Tanto tempo fà mi sono data un paio di giorni al decluttering nella casa,abolendo sempre più anche nei giorni a seguire tutte quelle cose superflue che la pubbblicità e le influencer ci fanno comprare senza che ci servono.

    sabato, marzo 04, 2017

    zuppa di pesce e couscous

    By On marzo 04, 2017
    Non potete immaginare quante volte da bambina mi sono alzata la domenica mattina e in cucina trovavo  mia mamma che incocciava il couscous. Perchè a Trapani il couscous è una tradizione,un cult.
    Che poi con l´avvento del Couscousfest che si tiene a San Vito Lo Capo questo piatto viene preparato in diversi modi. Ma il modo di fare il couscous alla trapanese restano due. La più conosciuta quello con la zuppa di pesce e poi quello che pochi conoscono  con i broccoli e salsiccia fritta.
    Per fare il couscous ci vuole tempo,ovvio che quello che si "incoccia" con la semola e più buono,ma io mi sono arrangiata con quel che potevo.
    E quindi ieri sera tutti a cena da me con zuppa di pesce (surgelato) e couscous (ovvio precotto).

    INGREDIENTS:

    • 2 tranci di salmone 
    • 2 tranci di merluzzo
    • 8 gamberoni argentini
    • 1 barattolo pelati
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cipolla media tritata
    • 1 cucchiaino di peperoncino
    • 1 cucchiaio di olio EVO
    • prezzemolo
    • sale e pepe qb
    • 4 mandorle tritate
    • 172 bicchiere di vino bianco
    • 750 ml di acqua

    DIRECTIONS:

    1. In un tegame piuttosto largo mettere 1 cucchiaio di olio EVO,1 spicchio di aglio 1 cucchiaino di peperoncino e 1 cipolla media tritata e  4 mandorle tritate e fare soffriggere il tutto.
    2. Inserire i gamberoni rosolarli e mettere 1/2 bicchiere di vino bianco e farlo evaporare tutto.
    3. Mettere i pelati e 250 ml di acqua  il prezzemolo e fare cucinare per 1 ora a fuoco lento.
    4. Inserire i pesci salmone e merluzzo  500 ml di acqua e salare pepare. Cucinarli ancora per una 30 di minuti.
    5. Nel frattempo per due persone prendere 125 gr di couscous precotto  e irrorare il couscou con 150 ml di brodo di cottura della zuppa.
    6. Fare riposare il couscous per una 20 di minuti coprirlo con un canovaccio e possibilmente con una coperta.Serve tanto calore per il couscous per far gonfiare i chicchi.
    7. Servire la zuppa e  la ciotolina di couscous se volete sul couscous spruzzate un pò di limone.
    Buon Appetito!
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, febbraio 27, 2017

    Meal Planner #3

    By On febbraio 27, 2017
    Buongiorno,
    vi lascio il menù della settimana corrente.Sperando che possa essere sempre d´aiuto e di spunto.
    Spero che questa idea vi piace, magari puoi anche stampare il mio menù Planner free qui, o trovarlo su Pinterest ce ne sono davvero di carini.
    Se ti va puoi condividere.

    Spero anche di inserire delle ricette di tanto in tanto.
     Lunedì Biete lesse e Brotzeit (affettati con pane)
    Martedì Tacchino arrosto con fagiolini lessi
    Mercoledì Zuppa di lenticchie e carciofi alla villanella
    Giovedì  Carne pizzaiola e spinaci lessi
    Venerdì Pasta integrale con pesto di rucola
    Sabato Minestrone con pastina // Trancio di salmone fresco al cartoccio
    Domenica Pasta al Ragu´ // Milanese & patate al forno

    Ovviamente i fine settimana che siamo in genere in casa,salvo qualcuno dei due ha dei turni facciamo sia il pranzo che la cena a casa.
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, febbraio 20, 2017

    Carbonara vegana con tofu naturale

    By On febbraio 20, 2017
    È da un periodo che quando mi ritrovo la bistecca nel piatto mi viene la nausea.Non riesco a mandarla giù,credo che il mio corpo mi sta mandando un segnale.
    Sto cercando di modificare la mia vita,e ne sono davvero felice.  Già di nostro mangiamo molto sano,ma ancora non bast,voglio eliminare la carne dalla mia alimentazione. Almeno questo è il primo obiettivo che voglio raggiungere. Sto cercando di conoscere tofu e seitan. La fuori cè una vasta scelta di vegetali da  mangiare ma  devo conoscere e imparare a cucinarli.
    E´ una vita che non mangio carbonara a causa dei grassi (pancetta&uova) vietatissima al maritoper non parlare della panna che io ne vado matta,ma che  non mangio più. Credo di non aver scoperto
    l´acqua calda, ma voglio lasciare la mia ricetta della carbonara tutta vegetale.

    PREP TIME: 5 minutes | COOK TIME: 10 minutes |


    INGREDIENTS:
    • 200 gr di penne integrali
    • 1/2 panna di soia Alpro
    • 1/2 cucchiaino di curcuma
    • sale,pepe qb
    • 100gr tofu naturale
    • 1 spicchio di aglio 
    • 1 cucchiaio di olio EVO
    • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato.
    DIRECTIONS:
    1. In  una padella fare inbiondire l´aglio con un cucchiaio di olio EVO
    2. Mettere i cubetti di tofu e farlo rosolare a fuoco vivace 
    3. mettere la panna in una ciotola con 1/2 cucchiaino di curcuma,sale e pepe.
    4. Cuocere la pasta in acqua salata.
    5. Scolare la pasta ed inserire il tofu,io ho tolto lo spicchio d´aglio prima.
    6. Amalgamare con la salsina di panna vegetale e la curcuma,mettere il prezzemolo.
    7. Saltarla in padella per pochi minuti,non fare seccare la panna.
      Noi ci siamo leccati i piatti per dirla tutta. Se volete provare non ve ne pentirete.Buon Appetito!
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, febbraio 06, 2017

    Pollo al curry giallo con riso basmati

    By On febbraio 06, 2017
    A noi piace molto variare il modo di mangiare e una volta a settimana mangiamo sempre asiatico.
    Recentemente me lo preparo da me almeno sto attenta a zuccheri aggiunti che mettono per le salse.   Ingredients: 

    • 500 gr petti di pollo 
    • 1 cipolla 
    • 1 spicchio di aglio
    • 2 pomodori 
    • 1 zucchina
    • 1 cucchiaio e 1/2 di curry giallo
    • 1 cucchiaino di peperoncino
    • 400 gr latte di cocco
    • 2 cucchiai di olio evo
    •  sale e pepe q.b. 
    • 1cup di riso basmati
     DIRECTIONS:

    1. Tagliare il pollo a straccetti,tagliare a dadini 2 pomodori,a piccoli cubetti la cipolla e l´aglio.
    2. In una padella con 2 cucchiai di olio evo far rosolare i straccetti di pollo
    3. Appena il pollo è dorato aggiungere la cipolla,l´aglio e i pomodorini e fare cuocere a fiamma allegra per 5 minuti.
    4. Per ultimo inserire la zucchina a cubetti.
    5. Aggiungere il latte di cocco e fare cuocere ancora per 10 minuti.
    6. Salare e pepare a piacere.
    7. Nel frattempo far bollire acqua salata in un tegamino e cuocere il riso basmati. Quello che uso io ha bisogno di cuocere 12 minuti.
    8. Impiattare con il riso e il pollo con un Naan.

    Vi abbraccio tutti!

    martedì, gennaio 31, 2017

    Color block il mio nuovo stile

    By On gennaio 31, 2017
    Certo passare dall´oggi al domani al color block ce ne vuole.
    Sopratutto per chi come me è stata un amante del nero e aprendo il mio armadio mi ritrovo sfumature dal nero al grigio.
    Istruzioni per l´uso bisogna saper mescolare colori forti e contrastanti tra di loro come se non ci fosse un domani,e  via anche alle righe e pois  e disegnini doodle art.
    Basta all´italianizzazione del vestire bene e di accoppiare colori.
    Basta mi sono davvero stufata!  Basta ad ascoltare vecchie dicerie se sei in sovrappeso devi necessariamente vestirti di scuro che ti assottiglia.
    Fanculo! A 47 anni e con la menopausa il mio corpo è notevolmente cambiato rispetto a quando ero appena ventenne e allora?
    Fanculo all´italianizzazione che parte dal cervello e dal preconcetto che le donne in carne non possono permettersi certi abiti e certi colori,ma perchè?
    Gli americani,le inglesi ,ma anche le tedesche insomma in tutto il mondo anche le donne in carne possono permettersi colori e modelli stravaganti,solo in Italia non è concesso e appena non corrispondi a certi canoni ti guardano male e ti giudicano.
    Ho  lottato con me stessa, ho rifiutato di guardarmi nello specchio,nelle vetrine guardando la mia ombra,ma ormai posso dire di essere nella buona strada di saper accettare il mio corpo.
    E sinceramente posso dire #ioindossoquellochevoglio guardate questo post qui che vi mette il buon umore e vi fa acquistare al volo un vestito unicorno rosa.
    Recentemente con i saldi ho scoperto white stuff un brand inglese,mi è piaciuto molto e ho acquistato tre capi giurando a me stessa che sarebbe cambiato il mio modo di vestire.
    Per chi come me ha problemi di chili di troppo causa menopausa e l´aver smesso di fumare come avete affrontato la questione sovrappeso?
    Siete in lotta o avete incominciato ad accettarvi?
    Ho incominciato ad usare Ymea che dopo un paio di mesi ho abbandonato perchè per quanto costa dovrei farmi un mutuo,ma a conti fatti a parte controllare le vampate di calore non ha risolto un grancchè. E quindi non ho forzato la natura.
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, gennaio 30, 2017

    Laugencroissant a colazione

    By On gennaio 30, 2017
    Da quando ho scoperto i Laugencroissant non riesco a farne a meno. Nonostante a me piace molto il dolce,ma questi li trovo più buoni dei cornetti al cioccolato.
    Ed io per tradire il cioccolato ce ne vuole.Lol
    Non si tratta del solito Croissant al burro condito con affettato,ma di veri cornetti salati e si possono trovare persino con semi di sesamo,chiamati anche brezel croissant.
    Ein von Wanesia (@wanesia70) gepostetes Foto am
    Certo ha il suo carico calorico,ma ogni tanto per fare colazione ci può anche stare. Si può davvero farcire con qualsiasi cosa,anche se a me piace molto con formaggio o come sopra insieme a pomodoro, avocado,crescione e mozzarella. Insomma camuffiamo di mangiar sano anche se questi cornetti contengono un alta percentualità di strutto.
    Ma si può che tutte le cose più buone ti fanno ingrassare?
    Comunque Buon inizio di settimana.
    Vi abbraccio tutti!

    martedì, gennaio 17, 2017

    Collezione di tazze

    By On gennaio 17, 2017

    Buongiorno,
    sono una grande fissata con le tazze grandi,escluse quelle per gli espressi tanto bevo solo il caffè
    all´americana. Io ogni volta che entro in un centro commerciale o in qualsiasi negozio mi perdo negli Stand  guardando le tazze e ne esco sempre avendone acquistata  qualcuna.
    Facendomi sgridare ripetutamente da Phelipe. Il suo discorso fila liscio,ma se ne hai a quantità industriale perchè ne compri ancora altre? (mente mascile)
    Perchè faccio collezione! E poi non li metto solo in vetrina,ma le uso anche.
    Secondo me saper scegliere la tazza del mattino per sorseggiare il tuo caffè è una arte. E comunque non puoi bere il caffè della mattina nella stessa tazza del pomeriggio.
     Questa è la diversità  tra una mente femminile ed una maschile
    Queste sono le mie 12 nuove entrate grazie anche al Natale dove un paio le ho avute regalate. Come mi conosco bene!
    E voi di cosa non potete farne a meno?

    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, gennaio 16, 2017

    Pasta integrale Granoro

    By On gennaio 16, 2017
    Buongiorno a tutti
    questo è un post sponsorizzato  uno di quelli che recensisco con piacere, senza essere pagata nè ho ricevuto pasta gratis.Ho solo conosciuto e comprato la pasta e mi sono trovata piuttosto bene.
    Probabilmente molti di voi conoscono questa  azienda e non sarà nulla di nuovo,ma una che vive ín Germania  che fino adesso ha provato "paste finte" che vendono da queste parti quando si trova nelle mani un buon prodotto difficile se lo lascia sfuggire.
    Parlo della Barilla che abbonda nei scaffali dei supermercati esteri che con le promo arriva persino a 0,77 poche volte l´anno e di solito un pacco da 500 gr costa €1,90.
    La pasta Granoro l´ho scoperta  da Feinkost Spina. La prima volta che ho comprato Granoro ho preso solo due confezioni, solo per provarle,ma adesso è diventata la pasta che puoi trovare  nella mia dispensa.
    Mezzo chilo di pasta costa €0,85 da Spina a Monaco di Baviera,nulla considerando l´esportazione.
    Della Granoro compro sia pasta bianca,ma sopratutto quella integrale.
    E´ a differenza di quella citata prima che trovo negli scaffali del market,questa ha un buon sapore di pasta, molto ricca di fibra e 80 gr ti riempiono che una meraviglia.
    In Germania  il tempo di cottura della pata corrisponde a quello indicato perfettamente sulla confezione,in Italia invece non funziona cosi´.
    Non ho mai visto mia mamma cuocere la pasta con orologio alla mano.
    Questo secondo me  sta ad indicare la varietà della semola. La pasta tiene la cottura ed è molto leggera. Siccome le uso tutte e due,io preferisco la bianca. Ma mangio altrettanto volentieri l´integrale anche se a volte dipende dai sughi che preparo il forte sapore di pasta mi nasconde il sapore del condimento.
     E poi  il bello di comprare pasta italiana sta anche  nella varietà della forma,e non accontentarci come quella che vendono nei scaffali in Germania
    Provatela se la trovate nei scaffali del vostro supermercato e poi ditemi come vi sembra.
    Conosci già la Granoro?
    See you soon!

    giovedì, gennaio 12, 2017

    Fatti aiutare da un applicazione per i giveaway

    By On gennaio 12, 2017
    La gente va fuori di matto con i giveaway.
     Ho fatto un giveaway (anche se io non lo chiamerei proprio così),ma solo un occasione di regalare qualcosa a voi  lettori del blog,gente nuova o gente che  conosci grazie ai Social.
    Comunque quando fai un giveaway le regole sono ben precise  e  ci sono due tipi di persone
    - quelle che leggono e partecipano quindi ti danno il like e commentano,
    - quelle che basta che cè la parola giveaway commentano in automatico  non attenendosi alle regole che ho lasciato.

     Quindi quest´ultime per me sono persone che  anche se hanno dato qualcosa all´interno del giveaway,ma non hanno dato abbastanza quindi sono depennate dal sorteggio.

    Poi abbiamo il terzo tipo di persone che ti lasciano il commento,ma si disiscrivono dal canale qualche giorno prima del sorteggio,o immancabilmente subito dopo non aver vinto.
    Anche le prime vengono escluse dal giveaway.E questa volta mi sono fatta aiutare da un applicazione InstaFollow per instagram .
    A cosa serve?
    A scoprire chi non ti segue più su Instagram e monitora i follower nuovi ottenuti.
    Quindi per controllare chi ti segue,chi ha commentato, con questa applicazione hai tutto quello che ti serve.

    Per gli ultimi invece quelli che si disiscrivono subito dopo che dire...
    Certa gente si crede di essere più furba degli altri solo perché si nascondono  dietro un monitor. Anche su internet come nella vita di tutti i giorni cè una Netiquette da seguire. Ovviamente ognuno è libero di seguire chi vuole e di non seguire,ma se partecipa all´estrazione di un dono trovo questa manovra  molto scortese.

    Scusate lo sfogo,ma sto solo condividendo il mio pensiero onesto con voi. Ho utilizzato l´applicazione per non far partecipare nel gioco chi si disiscriveva subito dopo. Si anch´io riesco ad essere cattiva e in fondo poi le migliori rimangono,e sono quelle che vengono premiate. Persone che hanno il like da sei anni nel tuo blog,persone che si ci fa gli auguri al volo su instagram, persone che hanno un cuore.
    E a me piace fare regali con il cuore a persone di cuore.
    Iscriviti alla mia Nuova Pagina Facebook

    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, gennaio 09, 2017

    Cioccolata da bere della Lidl

    By On gennaio 09, 2017
    Sono sincera io che mangio cioccolata molto spesso (haimè) e già avevo fatto un post qui relativa alla cioccolata calda in Germania giuro di dire tutta la verità sulla cioccolata Delux della Lidl.
     La linea Delux la trovo mediocre,e qui abbonda nella settimana italiana negli scaffali della Lidl.
    Certo mi fanno sorridere certi prodotti che vengono spacciati per italiani quando non lo sono,ma alla fine in Tedesconia tutto fa italiano.
    La cioccolata calda non l´ho mai comprata perché per me la cioccolata deve essere rigorosamente made in Italy e non sopporto i falsi.
     Ma l´altro giorno Phelipe è arrivato in casa con un mazzo di fiori e una confezione di cioccolata calda Delux.  Ho arricciato il naso solo a metà non facendomi accorgermi,amore mio grazie grazie grazie,ma la cioccolata non credo che sia il Top.
    Questa latta di cioccolata era   da un mese che stava in dispensa. Così l´altro giorno complice  il freddo pungente e la neve fuori mi sono decisa a prepararla.

    Dentro la latta con grande mio stupore oltre alla busta in alluminio che conteneva il preparato di cacao (credevo io) c´era un piccolo frustino davvero carino come regalo.
    Ho riscaldato 125 ml di latte apro la busta è avrò fatto una faccia di disgusto.
    Non ho trovato la miscela di preparato di cacao,ma gocce di cioccolato,di quelle che si mettono nelle torte per intenderci. Ecco proprio quelle che qui non vendono ed ogni volta che preparo qualche plumcake devo grattugiare il cioccolato,ma l´effetto non è mai quello che voglio.
    Quindi riscaldo il latte e come indicazione metto 4 cucchiai colmi di gocce di cioccolato dentro il latte e vai di frustino.
    L´effetto è a metà non si addensa al 100% ma si addensa rispetto a tutto quello che vendono in Germania per preparare la cioccolata calda.
    Il gusto secondo il mio parere è troppo dolce,se avessi finito tutta la tazza credo che avrei avuto un carico glicemico non indifferente.
     Era gradevole l´idea di bere qualcosa di caldo,ma non è minimamente quello che un italiana si aspetta.
    So che alla Lidl in Italia vendono i quadrotti,qui di quadrotti con il bastoncino immerso ce ne sono abbastanza di altre marche,ma volete il mio consiglio?
    Meglio mettere un cucchiaio di Nutella nel latte,a questo punto.
    Io rimango sempre fedele al Ciobar in casa e all´Eraclea rigorosamente al bar.
    Credo che queste gocce le userò per i dolci.
    Voto 2
    Iscriviti alla mia Nuova Pagina Facebook
    Vi abbraccio tutti!

    giovedì, gennaio 05, 2017

    Il mio compleanno 47

    By On gennaio 05, 2017
    Buongiorno,
    oggi è il mio compleanno,47 anni,ebbene si sono un over 40.
    Mamma mia come passa il tempo!Si fa facile dire che mi sento una ragazzina nell´animo,ma debbo essere sincera e dirla tutta i miei primi acciacchi e i primi capelli bianchi sono all´orizzonte. Ma  non importa!
    Il mio regalo di compleanno è appena arrivato,un nuovo Laptop. Il mio vecchio computer è andato il pensione. L´ho tenuto bene,ma dopo 9 anni ha ceduto.
    In effetti quest´anno ho ricevuto tantissimi regali anche per Natale. Quando ero piccola ero sempre dispiaciuta di non potere festeggiare il mio compleanno a scuola con i compagni,dato le vacanze natalizie. Ma di Pro ha sempre avuto il mio compleanno di stare nel mezzo di tante feste. Natale,il mio compleanno e dopo anche l´Epifania. E in questo periodo che ricevevo più regali di quanti io ne ricevevo nel corso dell´anno.
    E questo si sta ripetendo anche da quando sono all´estero.
    Questo nuovo anno ho fatto dei buoni propositi. Ho quasi una mezza palestra in casa di quanti attrezzi io non abbia accumulato e comprato nel 2016, ho messo di nuovo in funzione il mio traker Fitbit, ciò significa che devo darci dentro con le calorie,ma ragazzi io non ho resistito ieri da Rischart a comprarmi una piccola tortina per me.
    Che poi so bene che fine farà la torta ,una fetta a me una piccola al Phelipe ed il resto nel freezer per i momenti critici.
    Ma non è finita qui,come ogni anno io ricevo promozioni,buoni sconti,auguri online e caffè da riscattare nel corso del mese.E così che durante il mese di gennaio stampo Voucher e vado a prendermi il caffè gratis.
    Non è tanto la tazza di caffè in se stesso quanto essere coccolati dal Brand di cui ci siamo tesserati o iscritti alla loro newsletter.
    Oggi trascorrerò in modo normalissimo la mia giornata di compleanno, magari sarà proprio una giornata da dedicare a me stessa a tutte quelle cose che quando lavoro non ho il tempo.
     Non dimenticatevi di partecipare entro la mezzanotte di oggi al regalo che ho per voi.Qui trovate tutte le indicazioni.
     E voi in Italia ricevete il caffè gratis o cos´altro per il vostro compleanno?
    Iscriviti alla mia Nuova Pagina Facebook

    Vi abbraccio tutti!

    domenica, gennaio 01, 2017

    Buon inizio 2017

    By On gennaio 01, 2017
    Buongiorno miei cari,
    ancora Auguri di cuore a tutti voi per un inizio 2017 scoppiettante.
    Io sono ancora in ferie,e a dire il vero me la sto godendo tutta. Tutto il tempo che non ho avuto l´anno scorso adesso nè ho in abbondanza in questi giorni. E visto che non sto stare ferma sto incominciando a guardare lavoretti per riuscire a mettere un gruzzoletto da parte  per fare il nostro viaggio dei sogni.
    E a proposito di viaggio per adesso ci accontentiamo di quello imminente a febbraio. Siamo riusciti a ritagliarci una settimana per andare in Sicilia,visto che un anno che non andiamo. Non vedo l´ora per tanti buoni motivi,uno di questo di vedere le mie nipotine che crescono a vista d´occhio ed io mi perdo gran parte di cose belle.
    Con questo post volevo darvi qualche informazione
    Innanzitutto sul mio account instagram è in corso un giveaway che dura fino al 5 gennaio. Per festeggiare il mio compleanno ho deciso di farvi un regalo,per chi fosse interessato/a si tratta dell´agenda di Mrwonderful ormai famosissima,in francese.

    Volevo informarvi anche che Herpark fino al 6 gennaio fa gli sconti su i suoi template. Infatti mi sono fatta un regalo proprio con il 40% sul template che sto adoperando. Sperando che questa sarà la nuova identità per tutto il 2017. Non ci credete? Neanche io, ma mi piacerebbe che il blog  dopo sei anni  riesca ad avere una identità grafica.

     Fino al 3 gennaio per chi ama la moda di ModCloth  ci sono ulteriori  sconti del 30%  su tutto. Usand il codice BYE2016  farete scorta di must-have abiti, scarpe, e molto altro ancora!Sale on Sale: Extra 30% Off Everything In The Sale Section At ModCloth With Code BYE2016 (Ends 1/03 at 9 am EST)
    **This post contains affiliate links and I will be compensated if you make a purchase after clicking through my links. 

    Volevo ringraziarvi ognuno di voi per esservi scritto alla mia newletters, quest´anno avrà una nuova veste grafica e per chi a fine post vorrebbe condividere il post con un amico,adesso può farlo liberamente inutile dirvi che mi farebbe un piacere enorme.
    Iscriviti alla mia Nuova Pagina Facebook

    Vi abbraccio tutti!



    Visualizzazioni totali