Enter your keyword

lunedì, marzo 20, 2017

Meal Planner #5

By On marzo 20, 2017
Buongiorno,
vi lascio il menù della settimana corrente.Sperando che possa essere sempre d´aiuto e di spunto.
Spero che questa idea vi piace, magari puoi anche stampare il mio menù Planner free qui, o trovarlo su Pinterest ce ne sono davvero di carini.
Se ti va puoi condividere.

Spero anche di inserire delle ricette di tanto in tanto.
 Lunedì Trancio di salmone fresco al cartoccio
Martedì Pasta con pesto di rucola e zucchine al curry
Mercoledì Frittata con zucchine e farina di ceci con insalata verde
Giovedì  Pesce surgelato impanato e cotto al forno e fagiolini
Venerdì Minestrone con pastina
Sabato Riso all´orientale // Pizza handmade
Domenica Aglio olio & peperoncino // Snitzel di seitan ed insalata

Ovviamente i fine settimana che siamo in genere in casa,salvo qualcuno dei due ha dei turni facciamo sia il pranzo che la cena a casa.
Vi abbraccio tutti!

sabato, marzo 18, 2017

Focaccia in 30 minuti cotta e mangiata

By On marzo 18, 2017
Il venerdì sera non ho molto voglia di stare tra i fornelli.
 La sera me la dedico pensando al giorno dopo che in genere usciamo e alla domenica giornata di riposo in assoluto. 
Avevo  troppo voglia di qualcosa di buono. In dispensa in un angolino c`era l´ultima bustina di lievito instantaneo presa in Italia e conservata come una requilia. 
Un occhiata più sù nello scaffale,e di farina nè ho sempre in abbondanza. Detto fatto focaccia per cena.

INGREDIENTS:

  • 300 gr di farina
  • 1/2 bustina di lievito instantaneo Paneangeli
  • 180 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1 cucchiaino di sale

    RIPIENO:

500 gr spinaci surgelati
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 1/2 cucchiaino di aglio granulare
  • 14 fette di formaggio pasta filata (o qualsiasi formaggio a vostra scelta)
  • 1 bicchiere di acqua
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • sale qb

  • DIRECTIONS:

    1. Iniziamo subito con il ripieno. Prendere gli spinaci surgelati  metterli in padella insieme ad un  bicchiere d´acqua a fuoco allegro.
    2. Appena sono scongelati,togliere l´acqua in eccesso mettere 2 cucchiai di olio EVO,mezzo cucchiaino peroncino e di aglio granulare e saltarli in padella. Sale qb
    3. La fase successiva sarà quelli di metterli in uno scolapasta per far cadere i liquidi in eccesso.
    4. In una ciotola mettere la farina e il lievito instantaneo e il sale, unire 1 cucchiaio di olio EVO e l`acqua. Incominciare ad impastare.
    5. Dare al panetto la forma di palla e dividerla in due parti.
    6. Stendere i due dischi di pasta,orientandovi con il diametro della vostra padella diametro 28 in genere.
    7. Nel primo disco mettere gli spinaci (ricordarvi di strizzarli con le mani) e le 14 fettine di formaggio a pasta filata. 
    8. Mettere il disco di sopra e chiudere i bordi,aiutandovi con un pò di latte nei bordi stringendo i bordi con le dita.
    9. Spennellare la padella con un pò di olio e mettere a cucinare con il coperchio la vostra focaccia.
    10. Appena è dorata da entrambi le parti,mettere un pò di sale sopra e servitela calda.
    Vi abbraccio tutti!

    martedì, marzo 14, 2017

    Finalmente ti ho trovata...Sagella!

    By On marzo 14, 2017
    Quando sono arrivata in Germania ho avuto un pò di problemi a trovare il detergente intimo.
    Esistono solo pochi tipi di sapone intimo nelle drogherie ,che ho provato,ma non  mi sono piaciuti molto.
    Così l´altro giorno volevo comprare il Saugella,ho pensato di comprarlo in Italia e farmelo spedire in Germania.
    Possibilmente avrò omesso una sola vocale sulla tastiera  e trovo su google Sagella il nome in tedesco della classica linea Saugella che non ha bisogno di grandi presentazioni.
    Così li ho contattati e mi sono fatta mandare dei campioncini.
    In meno di una settimana mi è arrivata la busta contenenti le tre buste di sapone intimo.

    1. Sagella polygin Estratto di camomilla per lenire e mantenere fresco.La linea rosa è ideata sopratutto per le donne in menopausa. Aiuta lì dove cè una sensazione di secchezza e prurito con un pH neutro.
    2. Sagella ph 3,5 Con estratto di salvia e siero di latte mantiene  freschezza e protezione in modo naturale. Difende le mucose con un pH 3,5
    3. Sagella hydramed Nasce contro le irritazioni. Con estratto di salvia e siero di latte mantiene  freschezza e protezione in modo naturale. Da utilizzare come intimo o un normale doccia schiuma. Dopo la detersione mantiene un film protettivo sulla pelle.
    Ho utilizzato i tre prodotti anche se a me interessava Sagella polygin. Sono rimasta invece molto soddisfatta di Sagella hydramed che non conoscevo.
    In questo periodo  sto avendo delle eruzioni cutanee,arrossamenti e prurito ai piedi e sulle braccia,in più la pelle tira dopo la doccia.
    Il dermatologo mi ha consigliato di utilizzare bagno schiuma ad olio e non lavarmi con saponi e bagnoschiuma commerciali.
    Ho provato  Sagella hydramed sotto la doccia e la pelle non mi tirava.
    Sarà stata suggestione,ma conto di acquistare sia il Saugella polygin e hydramed.
    In Germania li trovi solo in farmacia.
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, marzo 13, 2017

    Meal planner #4

    By On marzo 13, 2017
    Buongiorno,
    vi lascio il menù della settimana corrente.Sperando che possa essere sempre d´aiuto e di spunto.
    Spero che questa idea vi piace, magari puoi anche stampare il mio menù Planner free qui, o trovarlo su Pinterest ce ne sono davvero di carini.
    Se ti va puoi condividere.

    Spero anche di inserire delle ricette di tanto in tanto.
     Lunedì Insalatona con tonno & avocado
    Martedì Aloo tikki ed insalata
    Mercoledì Snitzel di seitan & Ratatouille
    Giovedì  Polpettine di salmone e broccoli
    Venerdì Merluzzo alla ghiotta
    Sabato Spaghetti al pesto verde // Zuppa di lenticchie
    Domenica Pasta al Ragu´ vegetale // focaccia veloce con spinaci

    Ovviamente i fine settimana che siamo in genere in casa,salvo qualcuno dei due ha dei turni facciamo sia il pranzo che la cena a casa.
    Vi abbraccio tutti!


    martedì, marzo 07, 2017

    Riso orientale

    By On marzo 07, 2017
    Ieri sono tornata dal lavoro e avevo voglia di qualcosa di buono per cena,e di moolto veloce e in più dovevo anche preparare la schiscetta per il lavoro.
    Di solito in metropolitana dal viaggio dal lavoro verso casa già so quello che devo preparare o meglio è il momento in cui deciso cosa preparare in base a quello che ho in casa o a quello che devo comprare. Noi non siamo troppo schizzinosi nel mangiare,perfortuna.
    Vitamine colorate cucinate al work accompagnate da riso Basmati.Yummi!
    Così posso farne qualche porzione in più per potarla al lavoro e poi riscaldarla al microonde.

    INGREDIENTS:


    • 1 carota
    • 1/2 peperone giallo
    • 1/2 cipolla di tropea
    • 1 zucchina
    • 6 cimette di broccoli
    • 4 ciliegini
    • 1/2 cucchiaino di aglio macinato
    • 1 cucchiaio di olio EVO
    • 225 ml di acqua
    • 1 dado Bamboo Garden Soia
    • sale e pepe qb

    DIRECTIONS




    1. Sbucciare le verdure,lavarle e tagliatele  molto sottili (importante)
    2. Mettere nel work 1 cucchiaio di olio EVO e 1/2 cucchiano di aglio macinato e fare riscaldare  l´olio
    3. Mettere tutte le verdure e farle rosolare
    4. Mettere 100ml di acqua e cucinarle per 20 minuti a fuoco lento
    5. Mettere il dado Bamboo Garden Soia e altri restanti 125 ml di acqua 
    6. Salare e pepare a piacere e cuocere ancora per 10 minuti
    7. Fare bollire il riso basmati
    8. Scolatelo e servire il riso insieme alle verdure
    Buon Appetito!
    Vi abbraccio tutti!

    lunedì, marzo 06, 2017

    Cambiare stile di vita negli anta

    By On marzo 06, 2017
    Ho deciso di attuare dei cambiamenti nel mio modo di vivere.
    Tanto tempo fà mi sono data un paio di giorni al decluttering nella casa,abolendo sempre più anche nei giorni a seguire tutte quelle cose superflue che la pubbblicità e le influencer ci fanno comprare senza che ci servono.

    sabato, marzo 04, 2017

    zuppa di pesce e couscous

    By On marzo 04, 2017
    Non potete immaginare quante volte da bambina mi sono alzata la domenica mattina e in cucina trovavo  mia mamma che incocciava il couscous. Perchè a Trapani il couscous è una tradizione,un cult.
    Che poi con l´avvento del Couscousfest che si tiene a San Vito Lo Capo questo piatto viene preparato in diversi modi. Ma il modo di fare il couscous alla trapanese restano due. La più conosciuta quello con la zuppa di pesce e poi quello che pochi conoscono  con i broccoli e salsiccia fritta.
    Per fare il couscous ci vuole tempo,ovvio che quello che si "incoccia" con la semola e più buono,ma io mi sono arrangiata con quel che potevo.
    E quindi ieri sera tutti a cena da me con zuppa di pesce (surgelato) e couscous (ovvio precotto).

    INGREDIENTS:

    • 2 tranci di salmone 
    • 2 tranci di merluzzo
    • 8 gamberoni argentini
    • 1 barattolo pelati
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cipolla media tritata
    • 1 cucchiaino di peperoncino
    • 1 cucchiaio di olio EVO
    • prezzemolo
    • sale e pepe qb
    • 4 mandorle tritate
    • 172 bicchiere di vino bianco
    • 750 ml di acqua

    DIRECTIONS:

    1. In un tegame piuttosto largo mettere 1 cucchiaio di olio EVO,1 spicchio di aglio 1 cucchiaino di peperoncino e 1 cipolla media tritata e  4 mandorle tritate e fare soffriggere il tutto.
    2. Inserire i gamberoni rosolarli e mettere 1/2 bicchiere di vino bianco e farlo evaporare tutto.
    3. Mettere i pelati e 250 ml di acqua  il prezzemolo e fare cucinare per 1 ora a fuoco lento.
    4. Inserire i pesci salmone e merluzzo  500 ml di acqua e salare pepare. Cucinarli ancora per una 30 di minuti.
    5. Nel frattempo per due persone prendere 125 gr di couscous precotto  e irrorare il couscou con 150 ml di brodo di cottura della zuppa.
    6. Fare riposare il couscous per una 20 di minuti coprirlo con un canovaccio e possibilmente con una coperta.Serve tanto calore per il couscous per far gonfiare i chicchi.
    7. Servire la zuppa e  la ciotolina di couscous se volete sul couscous spruzzate un pò di limone.
    Buon Appetito!
    Vi abbraccio tutti!

    Visualizzazioni totali